EconomiaMissiOnewsTrasporti

Rivolta dei piloti, stop a diversi voli Air Berlin

Stop a molti voli Air Berlin questa mattina senza alcun preavviso a causa di una rivolta dei piloti del vettore tedesco, sull’orlo del crack, visto che ieri le trattative sul passaggio di circa 1.200 dipendenti a un eventuale compratore della compagnia insolvente sarebbero state interrotte. Un centinaio i voli interessati al momento, che hanno colpito circa settemila passeggeri coinvolti. Lo scrive il tabloid tedesco Bild.

Stop a tanti voli Air Berlin per lo sciopero dei piloti. Vettore che continua a ridurre la capacità

Oggi stop a tanti voli Air Berlin per lo sciopero dei piloti, ma nei giorni scorsi molti i tagli di capacità del vettore per “risparmiare” (oltre alla cancellazione delle rotte verso Messico, Cuba, Repubblica Dominicana e Antille dal 25 settembre, verranno tolti anche i voli tra Dusseldorf e i Caraibi), visto che la società è ancora operativa grazie al prestito ponte da 150 milioni di euro, che permetterà l’operatività fino a metà novembre. Quando la compagnia dovrebbe esser già entrata nel perimetro di un nuovo finanziatore, visto che c’è tempo fino al 15 settembre per presentare le offerte, con una decisione lampo, per la loro presa il 21 settembre seguente.

 

Mice
Precedente

Mice: le tendenze presenti e future in uno studio di CWT

sicurezza di bordo di Etihad
Successivo

Il nuovo video sulla sicurezza di bordo di Etihad è "di moda"