MissiOnewsTrasporti

Ryanair, continuano gli scioperi

Malgrado un paio di accordi sindacali in Europa, e nello specifico in Irlanda e in Italia (leggi qui), continuano gli scioperi in Casa Ryanair, dopo la scorsa lunga estate calda.  I piloti di Ryanair con base in Germania hanno infatti annunciato 24 ore di sciopero nella giornata di oggi, 12 settembre, mentre per il prossimo 28 è stata annunciata una protesta trasversale in tutta Europa, in seguito all’incontro dei sindacati che rappresentano i lavoratori del vettore low cost irlandese in Belgio, Italia, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna, i quali si sono incontrati venerdì a Roma con i vertici della compagnia, per chiedere l’applicazione delle leggi nazionali dei paesi in cui opera, e non più solo legge irlandese. Se non si raggiungerà un accordo nella prossima riunione sindacale che si terrà a Bruxelles si avrà quindi,”la più grande azione di sciopero che la compagnia abbia mai visto”.

Ryanair, continuano gli scioperi in tutta Europa e in Germania

Ryanair, continuano gli scioperi, dopo che lo scorso agosto, 450 voli sono stati cancellati in un solo giorno, che ha interessato oltre 75mila passeggeri, quando i piloti in Germania, Belgio, Irlanda e Svezia hanno organizzato uno sciopero coordinato. In Germania 150 dei 400 voli operati verranno cancellati, Attendiamo di sapere cosa succederà il 28.

Pobeda
Precedente

Pobeda lancia il Mosca-Palermo

Carta Alitalia American Express
Successivo

Carta Alitalia American Express: vantaggi per i business traveller