AccomodationMissiOnews

Nasce Savona 18 Suites, il nuovo indirizzo di Blue Hotels a Milano

Si chiama Savona 18 Suites il nuovo design hotel che il noto architetto e designer Aldo Cibic ha firmato sui Navigli, a Milano. Ricavata in un palazzo del Novecento da tempo abbandonato, la struttura fa parte del gruppo alberghiero Blu Hotels. La catena è specializzata nell’offerta di alberghi di fascia medio-alta (scopri di più). I lavori hanno permesso il recupero dell’edificio, conservandone l’immagine architettonica e mantenendone il sapore autentico di corte milanese.

Savona 18 Suites, a metà tra una casa e una galleria d’arte

La lobby del Savona 18 Suites appare come una vera e propria galleria d’arte. Il bancone all’ingresso ricorda un mobile tibetano fuori scala. Inoltre, la panca gialla di piastrelle e la grafica delle pareti contrastrano con i toni neutri della stanza, creando un effetto di caldo minimalismo.

Savona 18 Suites

Divani, tappeti, lampadari, specchi e accessori, firmati Aldo Cibic e Paola C. by Aldo Cibic, decorano invece il salotto e il Petit Cafè, dando un tocco di colore e un estro ricercato e contemporaneo agli ambienti.

La corte interna di 310 metri quadrati è stata trasformata con divani e poltrone in un grande salotto open air. In questo spazio spicca un murale firmato dallo stesso Cibic.
Il Savona 18 Suites offre 43 stanze. Cinque le tipologie: Home Suite (da 30 mq), Suite Savona View (da 48 mq),
Suite Studio (da 40 mq), Queen Room (da 30 mq) e Comfort Room (ambiente unico da 20 mq). Tutte sono arredate in modo differente. Gli arredi spaziano dagli oggetti vintage a quelli di design contemporaneo. Quadri, cromatismi, legni e tessuti conferiscono a ciascuna camera un carattere unico. Gli arredi possono anche essere acquistati dagli ospiti.

“Savona 18 l’ho vissuta come una grande casa, nel senso di renderla un posto intimo e accogliente nel centro del fashion e design district di Milano. Quando si esce nella corte si vive l’esperienza profondamente milanese di abitare in una casa di ringhiera, mentre il murale è la citazione di uno skyline incompleto, poetico nei suoi colori tenui” ha dichiarato Aldo Cibic.

Intanto, cresce l’interesse delle catene alberghiere in Italia. Leggi la notizia.

voli tra Italia e Regno Unito
Precedente

I voli tra Italia e Regno Unito (ad oggi) non risentono della Brexit

Airbus vs Boeing
Successivo

Airbus vs Boeing: è sfida a tutto campo