MissiOnewsTrasporti

Singapore Airlines a tutto A350. Anche su Milano

Come avevamo anticipato qualche tempo fa (leggi qui) Singapore Airlines ha deciso di introdurre il suo nuovo gioiello, l’Airbus 350-900, sulla rotta Milano-Singapore dove va a sostituire lo storico B777 (vedi il nostro Provato per voi della business del vettore cliccando qui). Un aeromobile che la compagnia di Singapore introdurrà “anche  a Roma” come ha affermato Subhas Menon, Regional Vice President Europe di Singapore Airlines che, a noi di Mission ha specificato come l’A350 verrà sempre più inserito sulle rotte europee, dopo Amsterdam, la prima destinazione in assoluto, Düsseldorf, Manchester ma anche Mosca o la prossima New entry sul network europeo del vettore, ovvero Stoccolma, “al via il prossimo maggio”.

L’A350-900, aeromobile efficiente ma anche con tanti servizi per il passeggero

Con l’A350-900 fa il suo debutto sul mercato italiano anche la nuova Premium Economy Class del vettore, “una cabina a sé, con un’ottima poltrona, e con una tariffa che è solo il 10-15% più alta della nostra economica. Che è comunque un’ottima classe” commenta Menon che, durante le celebrazioni ha sottolineato in perfetto italiano come per noi “Milano è casa lontano da casa”. “È da 11 anni che voliamo su Milano, ma sono 45 anni che voliamo sull’Italia. Oggi portiamo sullo scalo lombardo questa milestone della nostra flotta, con una configurazione con 253 posti, quando altre compagnie ne hanno 300, di cui 42 poltrone di business e 24 di Premium economy, una classe molto interessante che costa dal 10 al 15% in più rispetto all’economy, con 187 posti, e che arriva in Italia proprio con questo volo”.  La nuova classe propone una poltrona con una larghezza di 48 cm ed una reclinabilità di 20 cm, ampio spazio per gli effetti personali, uno schermo full HD di 13,3 pollici, il più ampio della sua categoria, cuffie antirumore e il sistema di intrattenimento KrisWorld. Tra i servizi aggiuntivi anche il check-in prioritario e una franchigia bagaglio di 35 kg.

L’A350-900 di Sia vola sulla Barcellona-Malpensa-Singapore inizialmente 5 volte a settimana il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica con la tratta di ritorno effettuata il martedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica. Da metà maggio, il volo del sabato da Malpensa a Singapore, servito attualmente da un Boeing 777, sarà operato da un altro A350-900 portando a 6 il totale dei servizi settimanali dell’aeromobile.

Singapore Airlines ha in ordine ben 67 A350, di cui sette -1000 “con i quali apriremo sempre di più voli diretti tra Singapore e gli Stati Uniti” afferma Menon, che però sottolinea anche come il volo Singapore-Francoforte-New York operato con un A380 funzioni molto bene e che non ha del tutto abbandonato l’idea di volare sugli States in prosecuzione da Milano, visto che proprio Sia fu la prima ad ottenere la quinta libertà dell’aria da Malpensa, volo poi mai partito “per la crisi finanziaria mondiale e per il fatto che ci mancano sempre aerei, visto che le consegne sono molto rallentate” argomenta il manager asiatico.

Singapore Airlines, compagnia per business traveller

Con l’A350-900 la percentuale di posti in classi premium sul volo tra Singapore e Milano cresce ulteriormente, “questo perché puntiamo molto forte al mondo corporate visto che in Italia, ancor di più che in Europa, ci sono molte piccole  e medie imprese che  devono viaggiare per fare business”spiega Menon, che ci dice come proprio per queste aziende stiano pensando i lanciare “un nuovo frequent flyer program aziendale“, un po’ sulla scorta del BlueBiz franco-olandese o il nuovo Business Connect di Alitalia (leggi qui). E proprio al mondo corporate Menon pensa quando parla di Star Alliance, l’alleanza di cui Sia fa parte, e che permette “ai viaggiatori di combinare tariffe e tratte con differenti punti di entrata o in uscita nei vari Continenti. Un’ottima cosa per i viaggiatori d’affari”. Alleanza dei cieli ma anche JV, come quelle “che abbiamo in essere con Lufthansa, con Sas o con Air New Zealand; un ottimo modo per collaborare”.

“É con grande piacere che accogliamo il nuovissimo aeromobile A350-900, il top di linea della flotta Singapore Airlines. Un segno evidente della fiducia nel nostro aeroporto e nel suo potenziale di mercato, sia in termini di volume che di qualità del traffico. Allo stesso tempo questa decisione rafforza l’impegno di Sea nel supportare Singapore Airlines con i più alti livelli di servizio. Da oltre 22 mesi Malpensa riporta un aumento del traffico, con una crescita a doppia cifra nell’ultimo trimestre” dichiara Andrea Tucci – Direttore Aviation Business Development Sea.

 

Europcar si accorda con Lufthansa
Precedente

Autonoleggio, Europcar si accorda con Lufthansa

Hub Gattinoni by Night
Successivo

Inaugurato l'Hub Gattinoni. In pieno centro a Milano