car sharing
08 Gen 2019

Il car sharing vale 60 miliardi di euro. Il boom del car pooling

Il mercato mondiale del car sharing (un’attività ancora sconosciuta 10 anni fa) è stimato valga oggi 61,3 miliardi di dollari, con una previsione di raggiungere i 218 miliardi di dollari entro il 2025, secondo un rapporto della società di ricerca B2B Marketsandmarkets. Rapporto che prende in considerazione non solo le varie alternative

Alberto Vita 0
Car Sharing e Ride Sharing per la mobilità del futuro
21 Mar 2018

Car Sharing e Ride Sharing per la mobilità del futuro

Car Sharing e Ride Sharing sono i protagonisti della mobilità del futuro secondo i risultati di un nuovo studio di AlixPartners dal titolo “Mobilità condivisa – verso l’era del robotaxi” presentata da Giacomo Mori, Managing Director della società, nel corso della sessione primaverile di #ForumAutoMotive, evento sul mondo automotive promosso da Pierluigi Bonora,

Monica Secondino 0
fine dell'auto
12 Dic 2017

Bob Lutz e la fine dell’auto causa le podmobile fleet

Bob Lutz, personaggio statunitense ed ex-marine che ha trascorso la sua vita lavorativa nel mondo automotive, avendo passato anni in colossi come Ford, General Motors, Chrysler e BMW, ha recentemente preconizzato la fine dell’auto tra soli 20 anni. Lutz, ora in pensione ma che ha una collaborazione attiva con Enrik Fisker

Alberto Vita 0
Via
05 Set 2017

Daimler lancia un servizio navetta con la start up Via

Dopo il car sharing con Car2Go e i taxy con Mytaxy, entrambe di recente integrate su Google Maps, Daimler si lancia anche sui servizi di navetta, simil Uber ma con i Van, investendo, tramite la controllata Mercedes-Benz Vans, 50 milioni di dollari nella start up Via, che già offre questo servizio

Alberto Vita 0
Assedio a Uber
17 Mag 2017

Assedio a Uber. Dopo i guai giudiziari, anche l’attacco di Google e Lyft

Assedio a Uber. dalla Secondo l’avvocato generale della Corte di Giustizia dell’Unione Europea Maciej Szpunar, Uber non è una semplice piattaforma digitale ma una società di trasporto e, quindi, avrebbe l‘obbligo di ottenere le licenze e autorizzazioni legali in ogni Stato dove opera. Le conclusioni dell’avvocato generale non pregiudicano la sentenza che i giudici

Alberto Vita 0
02 Feb 2017

Ricerca Gbta, nel business travel cresce la sharing economy

Nei paesi anglosassoni la chiamano “Ride sharing“. In Italia si chiama “servizio condiviso“. In base a una ricerca che la Gbta – Global Business Travel Association ha effettuato in Australia, Canada, Germania, Hong Kong, Giappone, Messico, Regno Unito e Stati Uniti, sono in aumento le aziende che hanno incluso la sharing economy

Andrea Barbieri Carones 0
certify
31 Gen 2017

Uber, e Airbnb, ormai sdoganati nel Bt Usa secondo Certify

Secondo uno studio di Certify, società fornitrice di soluzioni di gestione delle note spese, che lavora prevalentemente sul mercato nordamericano, per le società Usa il 2016 è stato un anno di svolta per i loro viaggi aziendali, sdoganando definitivamente Uber quale strumento per gli spostamenti cittadini (a discapito dei taxi)

Alberto Vita 0
20 Lug 2016

Uber si integra con Concur. Sarà boom nei viaggi d’affari?

Uber stringe i suo legami con Concur per permettere alle aziende di creare account sulla società di trasporto privato leader al mondo tracciando nello stesso momento ogni spesa. La partnership, della durata di due anni, vedrà l’integrazione che avverrà verso la fine dell’anno dei sistemi Uber nella piattaforma di gestione spese e viaggi di Concur.

Alberto Vita 0