MissiOnewsTrasporti

Turkish Airlines lancia Mini Port e sceglie Panasonic

In giro per Istanbul prima di imbarcarsi senza essere rallentati dai bagagli al seguito grazie a Mini Port. E una volta a bordo, nuovi servizi per l’intrattenimento per chi viaggia in classe Business grazie a Panasonic. Sono le ultime novità presentate da Turkish Airlines per migliorare la qualità dell’esperienza di viaggio dei suoi ospiti.

Con Mini Port dei bagagli si occupa Turkish

Mini Port è il servizio quotidiano di trasporto bagagli dei passeggeri, attivo tra Taksim e l’Aeroporto Atatürk che permette ai passeggeri di Turkish Airlines di godersi Istanbul lasciando i bagagli in custodia all’aeroporto.
“Ci auguriamo che i viaggiatori abbiano la possibilità di familiarizzare con questo servizio e che non abbiano difficoltà nell’utilizzo dei futuri servizi Off-Airport – spiega Ahmet Olmuştur, Direttore commerciale di Turkish Airlines – Lo scopo di questo servizio unico è quello di far sfruttare ai passeggeri tutto il tempo disponibile fino alla partenza del volo per scoprire e godersi la città. Si tratta di un reciproco vantaggio, sia per i passeggeri che per il turismo economico turco.”
La novità che si ispira al concetto di ’Off-Airport’, che nasce dalla consapevolezza che i passeggeri costretti ad effettuare il check-out presto dall’hotel, avrebbero piacere di passare la giornata comodamente, senza portare con sé i propri bagagli. Il Mini Port Office nell’aeroporto di Istanbul Atatürk si trova sul piano della metro ed è qui che i passeggeri possono rivolgersi portando con se i bagagli e i documenti di volo. Grazie ad accordi con gli alberghi presenti nell’area di Taksim, i bagagli dei passeggeri potranno essere trasportati anche dagli stessi hotel all’aeroporto di Atatürk. I passeggeri che volano da Istanbul AHL in punti che richiedono criteri speciali di sicurezza (Stati Uniti, Israele, Canada, Regno Unito), non potranno beneficiare di questo servizio.

Turkish scegli Panasonic per l’intrattenimento a bordo

Turkish Airlines ha investito anche nell’intrattenimento a bordo, scegliendo Panasonic Avionics Corporation per il sistema avanzato d’intrattenimento e comunicazione in volo eX1 (IFEC), oltre che per i servizi di Global Communication per la sua nuova flotta di aerei a fusoliera stretta.
Il sistema includerà il servizio unico di Passenger Data Integration (PDI) di Panasonic, che permetterà a Turkish Airlines di aggiungere più alti livelli di personalizzazione all’esperienza in volo. Il PDI permetterà inoltre a Turkish Airlines di riconoscere – senza alcuna soluzione di continuità – le preferenze di viaggio dei suoi ospiti e di raccomandare i contenuti e i servizi specifici che intensificheranno la loro esperienza, sia in volo che nella città di destinazione. Grazie alle cuffie Denon i passeggeri della Business Class di Turkish Airlines avranno la possibilità – durante le rotte estese – di provare una nuova esperienza audio senza alcun costo.

Precedente

Trenitalia amplia l'offerta 'gluten free' sulle Frecce

I 13 marchi di Hilton Worldwide
Successivo

Hilton Worldwide: se tredici non bastano...