ServiziSguardo sul futuro

Cresce il servizio Giraci di Aci Global

  

Continua a crescere il servizio di Car Sharing utilizzabile anche fuori città e nei Paesi UE, inclusa la Svizzera, di Aci Global, ovvero Giraci.

Il servizio è stato infatti appena lanciato a Bari con modalità car sharing elettrica e che ha visto passare dalle 7 auto iniziali a 30 e con un ottimo trend di crescita anche nelle iscrizioni. Con il capoluogo pugliese sono quattro le città italiane dove Giraci è operativo, ovvero, oltre a Bari, anche a Firenze, Verona e Milano, dove Aci Global ha rilevato GuidaMi, car sharing station based gestito da Atm, che la società sta integrando con ottimi risultati.

 

Oltre al plus di poter utilizzare le auto anche fuori città, e all’estero, l’altro plus di questo servizio, in particolare a Milano, è quello di poter avere a disposizione un parco auto di diverse categorie, noleggiabili da un’ora a più giorni, che vanno dalla Smart alla Peugeot iOn elettrica ai furgoni Ducato, sia per persone che per il cargo, passando dalle 500, alle 208, dalle Volkswagen Touran alle Toyota Prius e molte altre.

Precedente

Incidenti stradali: dopo anni di calo lo stop nel 2015

Successivo

Ameluna, progetto di Artemide e Mercedes, debutta al Fuori Salone