Incentivi per eventi a Bologna

Incentivi per eventi a Bologna: 500.000 euro per meeting e congressi

Il Comune di Bologna in collaborazione con Bologna Convention Bureau ha istituito un fondo dedicato al Mice.

Bologna Welcomes Events è infatti un piano di incentivi per stimolare l’organizzazione di grandi eventi nella città metropolitana.

Il fondo è di 500.000 euro l’anno. Possono accedervi agenzie di organizzazione di eventi, associazioni, aziende e Pco che sceglieranno la destinazione come sede del proprio evento negli anni 2023-25.

Gli incentivi per eventi a Bologna sono destinati a queste tipologie di appuntamenti: congressi, convegni, meeting e riunioni aziendali.

Per fruire di Bologna Welcomes Events, gli eventi devono prevedere un minimo di 2 pernottamenti consecutivi sul territorio metropolitano. Inoltre, tali pernottamenti devono essere gestiti da Bw Incoming Travel Agency, cioè il tour operator incoming del convention bureau.

Incentivi per eventi a Bologna: i contributi

incentivi-per-eventi-a-Bologna-la-tabella

  • Per gli eventi internazionali, cioè quelli nei quali la maggioranza dei partecipanti sono esteri, è previsto un voucher di 10 euro per partecipante da 400 a 999 partecipanti
    Il valore del voucher sale a 15 euro per partecipante se l’evento coinvolge da 1.000 a 1.999 partecipanti
    Oltre i 2.000 partecipanti, la città mette a disposizione un voucher da 20 euro ciascuno
  • Per gli eventi nazionali da 400 a 999 congressisti, il valore del voucher è di 7 euro, che sale a 10 per progetti fino a 1.999 partecipanti
    Nel caso di eventi che coinvolgono oltre 2.000 persone, il voucher ha valore di 14 euro per ognuno

L’importo massimo accordabile per singolo evento è di 50.000 euro.

Bologna Welcomes Events: l’erogazione dei voucher

Bologna-Welcomes-Events

I voucher saranno erogati dal Bologna Convention Bureau.

Sono validi per i servizi forniti dagli operatori territoriali associati. Quindi per la parziale copertura dei costi per sedi, cena di gala o eventi sociali. Inoltre per servizi ausiliari come catering, audiovideo, allestimenti, trasporti, segreteria organizzativa.

Il contributo sarà stanziato a evento concluso. E dietro presentazione di fatture di consuntivo.

Sarà erogato fino a esaurimento fondi. Verrà quindi adottato il criterio di precedenza in base all’ordine d’arrivo delle richieste. E dopo la valutazione della ricaduta economica sul territorio.

La domanda di contributo va presentata a Bologna Convention Bureau tramite il form scaricabile qui.