Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi: eventi in aumento

Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi: buona la salute del mice italiano. Secondo lo studio di settore promosso dall’associazione Federcongressi&eventi e realizzato dall’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore in Italia nel 2017 sono stati realizzati 398.286 tra congressi ed eventi segnando un +2,9% rispetto al 2016. La ricerca indica che a essere aumentati sono anche i partecipanti (29.085.493,+3,2%), le presenze (43.376.812, +1,6%) e la durata complessiva degli eventi (559.637 giornate +2,8%).

Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi: eventi in aumento, le aziende i principali promotori ma c’è bisogno di competitività

Come rileva l’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi, la maggior parte degli eventi, il 56,5%, è promossa dalle aziende. Le associazioni sono il secondo promotore ma continuano a diminuire il proprio peso percentuale. Nel 2017 gli eventi associativi – principalmente congressi – sono stati il 25,5% del totale, contro il 31,6% del 2016 e il 34,8% del 2015. La flessione dell’associativo si spiega perché, dice la presidente di Federcongressi&eventi Alessandra Albarelli: “Le nazioni nostre competitor attirano i congressi associativi mettendo sul piatto incentivi economici e benefit, consapevoli di quanto ospitare un congresso internazionale crei indotto e sia un’occasione straordinariamente efficace di destination marketing, Queste buone prassi dovrebbero essere adottate in maniera strutturata anche dal nostro Paese per non fargli perdere competitività”.

Gli eventi vanno al Nord e negli alberghi

L’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi indica anche che: le location più utilizzate sono gli alberghi congressuali (79,8% del totale), l’area geografica più gettonata è il Nord (nelle regioni settentrionali si è svolta oltre la metà degli eventi, 56,7%) e la maggioranza dei congressi ed eventi (il 56,9%) ha una dimensione locale, cioè con partecipanti (relatori esclusi) provenienti prevalentemente dalla medesima regione della sede.

Una curiosità: i musei piacciono sempre di più. Sulla base di un universo considerato di 119 musei si stima che gli eventi ospitati siano stati 4.016 per complessivi 442.403 partecipanti, con un aumento dell’1,9% e del 4,2% rispetto al 2016.

La sintesi dell’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi 2017 è disponibile cliccando qui.

 

 

Palazzo del Capitano del Popolo
Precedente

Il Palazzo del Capitano del Popolo di Orvieto cerca un gestore

Caesars Forum
Successivo

Caesars Forum di Las Vegas avrà le plenarie più grandi del mondo