Triennale Milano inaugura il set per la produzione di eventi digitali e ibridi

  

Anche Triennale Milano entra nel novero delle location per eventi ibridi e digitali. L’istituzione culturale meneghina dedicata al design, all’architettura e alle arti visive e performative, infatti, ha aggiunto Triennale Live Set ai propri spazi. Come noto, la sede sorge nel Parco Sempione, il “polmone verde” cittadino.

Il nuovo ambiente è un set dedicato alla produzione e alla diffusione di iniziative digital e streaming. È quindi ideale per eventi online quali webinar, conferenze, presentazioni di prodotto, premiazioni e summit.

Triennale Live Set è composto da un ledwall largo più di 7 metri e alto 3, con risoluzione di 1.920 per 768 pixel. A questo si aggiungono un impianto audio con mixer, connessioni wi-fi e Lan.

Triennale Milano: eventi tra i capolavori del design italiano

Triennale Milano ha sede nel Palazzo dell’Arte e a pochi minuti a piedi, costeggiando il parco, dalla stazione di metropolitana e treni delle Ferrovie Nord di Cadorna. Terminal anche del Malpensa Express. Il palazzo è stato progettato dall’architetto milanese Giovanni Muzio, come un edificio modulare e flessibile ed è stato costruito nel 1933.

Una sala del Museo del Design Italiano

Triennale Milano è al sede del Museo del Design Italiano

Al piano terra si trova il Museo del Design Italiano, allestimento permanente di una selezione dei pezzi più iconici e rappresentativi del design nazionale. In mostra ci sono le creazioni dei grandi progettisti del secolo scorso tra i quali Achille Castiglioni, Giò Ponti, Vico Magistretti, Ettore Sottsass e Macro Zanuso.

Gli spazi per gli eventi in presenza

Sul fronte Mice, a Triennale Milano sono disponibili diverse sale e luoghi. Con dimensioni e caratteristiche differenti, si prestano ad accogliere eventi aziendali, convegni, sfilate, workshop, cocktail e cene di gala. Qui si svolgono abitualmente eventi aperti al pubblico e assemblee associative.

Il Salone d'Onore di Triennale Milano

Il Salone d’Onore è uno spazio per eventi di 370 metri quadrati

Il Salone d’Onore è ampio 370 metri quadrati. È decorato dal mosaico “Le Arti” del pittore cubista e futurista Gino Severini ed è caratterizzato da ampie vetrate che, completamente oscurabili, danno accesso alla terrazza del Salone e garantiscono una vista sul giardino e sul Castello Sforzesco.

La sala si presta a diversi usi: conferenze, cene di gala, sfilate, feste aziendali ed esposizioni.

Il Teatro, costruito negli anni Trenta e rinnovato nel 2019, è ampio 422 metri quadrati. Grazie alla presenza di un ampio palco, è indicato per convegni, premiazioni e sfilate.

Ambienti più raccolti sono l’Agorà e il Lab.

Progettata dall’architetto Italo Rota nel 2007, l’Agorà è ampia 105 metri quadrati ed è al primo piano del palazzo. L’impostazione dello spazio con gradoni che si estendono lungo tutto il suo perimetro, combina arcaicità e tecnologia. Il pavimento e le sedute interne sono realizzati con legno di cedri del Libano, che riveste anche le pareti, mentre l’esterno è un gioco di specchiature di alluminio.

Lab è uno spazio polifunzionale di 108 metri quadrati. È adatto a ospitare conferenze stampa, convegni e incontri. Le 2 ampie finestre che si affacciano sul giardino e le vetrate a tutta altezza che separano la sala dal Caffè lo rendono molto luminoso. Anche in questo caso, le finestre sono completamente oscurabili e le vetrate sono schermate da una pellicola vinilica.

Eventi en plein air nel giardino di sculture

L'opera Bagni Misteriosi nel giardino di Triennale Milano

L’opera Bagni Misteriosi di Giorgio de Chirico nel giardino di Triennale Milano

A Triennale Milano si possono organizzare anche eventi all’aperto.

Gli spazi en plein air sono il giardino e la terrazza. Il primo è abbellito da opere di grandi artisti e designer, come le notissime “Bagni Misteriosi” di Giorgio de Chirico, “Il Teatro dei Burattini” di Alessandro e Francesco Mendini, e le sedute “Le Signore” di Gaetano Pesce.

La terrazza panoramica è ampia 150 metri quadrati. Si affaccia su Parco Sempione e sull’intero skyline milanese.

Il programma degli eventi aziendali può essere arricchito da visite guidate tenute dai mediatori culturali di Triennale, negli orari di chiusura al pubblico.

Scopri i 10 musei per eventi che raccontano la storia e la passione dell’automotive.

Rossoevolution cura l’evento Hey Google di Fiat 500
Precedente

Rossoevolution cura l’evento Hey Google di Fiat 500

nasce uvet events
Successivo

Nasce Uvet Events con Laura Garbarino alla regia