MissiOnewsTrasporti

Venerdì 15 dicembre, è sciopero generale del trasporto aereo

Ennesimo sciopero generale del trasporto aereo il prossimo venerdì (ma guarda un po’…., vedi qui l’ultimo sciopero…di venerdì)  15 dicembre del personale delle compagnie aeree Alitalia, Ryanair e Vueling, di società aeroportuali nonché dei lavoratori di Enav, la società che gestisce il traffico aereo in Italia, e si svilupperà su 24 o 4 ore (generalmente dalle 13 alle 17) a seconda di chi ha indetto l’agitazione. Lo sciopero interessa inoltre anche il settore marittimo in alcune sue tratte (vedi qui la lista di tutti gli scioperi).

Lo sciopero generale del trasporto aereo colpisce soprattutto Alitalia, Ryanair e Vueling

Lo sciopero del personale di Alitalia, che cancellerà 77 voli, è stato indetto dalla confederazione sindacale Cub Trasporti, sempre molto critico del lavoro dei Commissari, che, secondo loro, stanno lavorando per la liquidazione della “ex compagnia di bandiera e la frammentazione dei lavoratori per colpirne i salari e peggiorarne le condizioni” (leggi qui il comunicato).

Perciò Alitalia in una nota fa sapere che: “A seguito dell’agitazione proclamata da alcune sigle sindacali dei controllori di volo per venerdì 15 dicembre (dalle 13.00 alle 17.00), Alitalia è stata costretta a cancellare alcuni voli programmati per quel giorno, sia nazionali che internazionali. La Compagnia ha attivato un piano straordinario per limitare i disagi dei passeggeri, riprenotando sui primi voli disponibili il maggior numero di viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni: l’80% riuscirà a volare nella stessa giornata del 15 dicembre. Sul sito alitalia.com è disponibile la lista completa dei voli cancellati, insieme alle informazioni dettagliate sulle modalità di riprotezione che prevedono il rimborso del biglietto o la possibilità di cambiare il proprio volo senza alcuna penale fino al 22 dicembre”.

 Le agitazioni del personale Enav è un differimento di una agitazione indetta precedentemente da Fit Cisl, che ha indetto anche lo sciopero contro Ryanair, in aperta polemica con il “sistema del vettore irlandese” (leggi qui il comunicato).

Gli orari dello sciopero generale del trasporto aereo e i voli garantiti

Enac, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, come di consueto ha reso noto gli orari dello sciopero (leggili qui) e i voli garantiti (leggili qui).

  • Comparto aereo, aeroportuale e indotto degli aeroporti: dalle ore 00.01 alle 23.59
  • Enav: dalle ore 13.00 alle 17.00
  • Gruppo Alitalia Sai: dalle ore 00.01 alle 23.59
  • Ryanair personale navigante: dalle ore 13.00 alle 17.00
  • Vueling personale navigante di cabina: dalle ore 10.00 alle 14.00

il mercato del lusso
Precedente

Tra Luxury e Bluxury, il mercato del lusso si fa esperienza

maltempo
Successivo

Il maltempo colpisce il trasporto in tutta Europa