AccomodationGalleryMissiOnews

10Keys Milano, nuovo hotel di lusso di dieci stanze nello spazio Workness

  

10 Keys è una nuova formula alberghiera che sorge al terzo piano dello spazio Workness, club multidisciplinare di Via Maffei 1, a Milano. L’hotel aprirà ufficialmente a settembre, ma è possibile prenotare le stanze da fine luglio in poi.

Il servizio nasce dalla volontà di offrire ai viaggiatori d’affari il massimo del comfort dopo un’intensa giornata lavorativa, per farli sentire a casa più che in albergo. La forza di questa proposta sta proprio nell’altissima qualità proposta dal centro, che in tal modo conclude il ventaglio delle sue offerte creando questo nuovo hotel boutique adatto al business travel.

Dalla nascita di Workness fino a 10Keys Milano: tutti i luoghi

Workness nasce nel 2017 da un’idea di Sergio Filograna, che, nella fase più recente della sua lunga esperienza professionale, si è avvicinato al mondo delle HR. Difatti, fonda nel 2011 Work & Progress, società di consulenza aziendale, e, successivamente, crea il club.

L’idea alla base è proprio la cura del benessere di lavoratori e professionisti, a cui offre soluzioni ed esperienze tailor made per qualsiasi esigenza. Diviene, così, il luogo perfetto in cui gestire affari e tempo libero. «Con Samanta volevamo offrire ai professionisti una qualità del lavoro diversa» dichiara il Cavaliere del lavoro.

Con lui, infatti, la moglie Samanta Demontis, ex ballerina del teatro La Scala di Milano e grande professionista del mondo dello sport, apre all’interno della struttura il centro di medical wellness e danza in cui è insegnante e direttrice, Muse.

Dal novembre 2020 si è aggiunto al team anche Paul Feakes, professionista del settore hospitality, dotato di una significativa esperienza, nonché grande appassionato d’arte. Ad oggi ricopre il ruolo di general manager di Workness.

I tre hanno hanno pensato di unire tutti i luoghi fondamentali per il benessere dei propri clienti: consulenza, wellness, arte e cultura, ristorazione e – da quest’anno – anche hotel, in un unico posto.

10Keys Milano

Da sinistra: Samanta Demontis, Sergio Filograna, Paul Feakes

10Keys Milano: un hotel dalla forte personalità

Collocate al terzo piano del palazzo, le dieci camere di 10 Keys by Workness sono progettate per offrire ai manager in viaggio un servizio cucito sulle loro esigenze. Il punto focale del servizio è, infatti, offrire al business traveler tutto quello di cui può avere bisogno, in modo personalizzato, in una sola struttura, promettendo il massimo del comfort e ottimizzando il suo tempo al 100%.

A causa dell’emergenza sanitaria, il settore alberghiero ha dovuto obbligatoriamente modificarsi e 10 Keys vuole essere parte attiva del cambiamento, proponendo un posizionamento di prezzo concorrenziale. Questo è reso possibile grazie ad un’offerta di servizi completamente personalizzabile da parte degli ospiti, che permette di ottimizzare i prezzi.

10 Keys arriverà in Puglia, vicino a Lecce, nel 2022 e, prossimamente, anche in altre città italiane. A seconda del numero di camere a disposizione, pur rimanendo saldamente legati alla stessa mission, gli hotel prenderanno nomi diversi.

Le 10 stanze

10 Keys offre tre tipologie di camere, ognuna di grandezza diversa: executive, superior, suite.

Gli spazi sono eleganti, ma sobri, in modo da permettere all’ospite di personalizzare l’ambiente come desidera.

Il progetto ruota attorno al concetto di sonno di qualità e, proprio per questo, ci sono elementi sempre presenti: materassi Simmons, muri insonorizzati, una macchina per il caffè, una doccia con bagno turco. Il ruolo dell’acqua è stato importante per l’ideazione delle camere, perché viene usato come strumento fondamentale di relax. All’offerta viene, infatti, aggiunta la presenza di una sauna privata (solo nelle suite), che viene accesa prima che l’host arrivi, chiedendogli la preferenza sulla temperatura.

Non meno attenzione viene data ai dettagli.

Difatti, le lenzuola sono di puro cotone, come è di un materiale confortevole l’accappatoio. Inoltre, la cura dell’ambiente rimane una tematica che sta a cuore a Workness, per questo tutti i prodotti per il bagno del marchio Grown alchemist sono completamente naturali e i distributori di plastica vengono disinfettati e riutilizzati.

La TV, dotata di Chromecast, contiene tutte le informazioni riguardanti l’hotel. In questo modo si evitano inutili sprechi di carta. Nessun tipo di dato verrà chiesto per accedere alle informazioni, per tutelare la privacy dei clienti.

Anche il servizio di minibar è stato pensato su tre fasce (25€, 45€, 65€), in modo di permettere agli ospiti di acquistare un menu comprensivo di diversi prodotti.

L’arte è sempre presente anche nelle camere e tutte le opere provengono da collezioni private del proprietario. Inoltre, è possibile affittare gli appartamenti più ampi, dotati di uno studio, per lavorare oppure per organizzare un team building.

  • Ufficio privato in camera
  • Doccia con bagno turco
  • Colazione room service
  • Stanza con sauna

Check in con l’app digitale

Tutti i servizi dell’hotel sono stati pensati per semplificare la vita di chi viaggia.

Il business traveler ottimizza il tempo fin da subito grazie al check in contactless, che viene realizzato attraverso un’app su smartphone. Quest’ultima permette di scegliere in anticipo la temperatura della propria stanza e dialogare attraverso una chat always on con il personale dell’albergo.

La colazione cambia ogni giorno e, in caso di consulenza con il nutrizionista di Workness, viene personalizzata. Ogni piatto, cucinato con materie prime di qualità, è pensato per favorire, attraverso sostanze energetiche, le performance lavorative e la concentrazione.

Per evitare qualsiasi tipo di problema legato a fusi orari e portineria, Workness offre un servizio di conciergerie disponibile 24 ore su 24. Si può sempre usufruire della cucina e delle sale meeting, anche di notte.

Infine, tutti i servizi del club sono a disposizione degli ospiti, basta prenotarli anticipatamente.

MUSE: wellness con danza

Muse è il centro multidisciplinare all’interno di Workness formato da diversi spazi.

C’è l’accademia di danza classica, amatoriale e professionale, dove Samanta Demontis prepara gli allievi. Per di più, gli ospiti (24/24) e il pubblico esterno (solo su prenotazione) possono usufruire non solo di corsi e personale qualificato, ma anche di un centro medico con osteopata, massoterapista, nutrizionista e medico chirurgo ortopedico.

Prima di iniziare a fare sport, infatti, i professionisti di Muse procedono ad un’anamnesi posturale fino alla creazione di una scheda personalizzata. Ogni macchinario, corso, dettaglio delle sale, è precisamente studiato per favorire la salute e il benessere dell’ospite.

BISTRUCCIO e OTHER SIZE GALLERY

C’è poi il Bistruccio al piano terra, bar di passaggio aperto al pubblico, per i momenti più informali. Ad esso si aggiunge il Bistruccio club, ristorante di alto livello, al secondo piano, per pause più strutturate. Nel luogo del ristorante si apre la sala Fontana, sala meeting e parte dello stesso, a seconda dell’evenienza. Con l’aggiunta della stanza, si passa da una disponibilità di 40 coperti a 60. Qui, inoltre, è possibile creare eventi con intrattenimento musicale, grazie alla presenza di un pianoforte. Il cibo è particolarmente apprezzato dai clienti, in quanto non viene acquistato, ma tutto è cucinato day by day dallo chef.

Sale meeting e uffici sono immersi nell’arte e si aprono dietro le quinte della Other Size Gallery, la galleria d’arte. Workness si avvale così di artisti affermati ed emergenti per abbellire l’ambiente, che diviene un perfetto luogo di relax e contemplazione artistica.

  • Bistruccio 2° piano
  • Other size gallery
  • Sala meeting
  • Muse - Accademia di danza classica
  • Muse - Sala cardio
  • Sala Fontana
  • Pianoforte
  • Other Size Gallery

aeroporto madrid barajas
Precedente

L'aeroporto Madrid-Barajas pienamente operativo: terminal 2 e 3 riaperti

Tmc e security manager
Successivo

Tmc e security manager, insieme per la sicurezza. Ne abbiamo parlato a MissionForum Talks