MissiOnewsTrasporti

ACI Europe premia Roma Fiumicino

ACI Europe premia Roma Fiumicino. L’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino ha vinto il premio ACI Europe Best Airport Award nella categoria “oltre i 25 milioni di passeggeri”. Una delle 14 categorie che sono state premiate nella serata di gala a seguire dell’assemblea annuale dell’Airport Council International che si è svolta ieri sera all’aeroporto di Bruxelles. Questi premi vengono attribuiti da un panel di autorevoli esperti indipendenti del settore aviation, tra cui rappresentanti della Commissione europea, di Eurocontrol, della Conferenza europea dell’aviazione civile (ECAC) e della European Travel Commission. Sono stati presi in esame quattro categorie per oltre 500 aeroporti continentali in 45 paesi, divise in base al traffico passeggeri, analizzando le loro performance in ambito di servizio alla clientela, efficienza delle
infrastrutture, offerta retail, controlli di sicurezza e attenzione all’ambiente.

ACI Europe premia Roma Fiumicino per gli aeroporti oltre 25 milioni di passeggeri. Sotto i 5 milioni menzione allo scalo di Torino

ACI Europe premia Roma Fiumicino, risultando primo assoluto nella categoria “Passeggeri superiori ai 25 milioni” a cui appartengono i 20 principali aeroporti monitorati in Europa da ACI, grazie alle ottime perfomance in diversi ambiti, dovuti ai massicci investimenti della proprietà, Atlantia.  Gli altri scali finalisti, oltre allo scalo romano, erano Barcellona – El Prat, Copenaghen, Londra Heathrow e Oslo. Questo premio si aggiunge ai riconoscimenti già ottenuti quest’anno da Skytrax, “World’s Most Improved Airport” e “4 Stars Airport”, e da ACI, “Airport Service Quality Award” (leggi qui).

Nella categoria “meno di 5 milioni di passeggeri” vince l’aeroporto di Tallinn per l’ambizioso ampliamento su larga scala e la ricostruzione dell’area lato volo, senza gravi perturbazioni operative, ma anche lo scalo di Torino è stato molto lodato in questa categoria. Tra i “5 e i 10 milioni di passeggeri” a vincere sono stati gli aeroporti di Bristol e di Siviglia, mentre tra i  “10 e i 25 milioni di passeggeri” il trionfatore è stato l’aeroporto di Amburgo dopo un testa a testa con lo scalo di Praga.
Il premio per l’ecoinnovazione è stato assegnato dal comitato consultivo indipendente Airport Carbon Accreditation all’aeroporto di Amsterdam Schiphol, attualmente Airport Carbon Accredited di livello 3+ Neutralità, il livello più alto. La base di KLM mira anche a raggiungere la neutralità climatica per gli aeromobili fino a 3000 piedi. Nell’ambito del memorandum d’intesa firmato dall’Aci Europa e dal Forum europeo delle persone con disabilità (EDF) nel 2016, il premio Aeroporto accessibile è andato a Pafos International premiando il suo approccio olistico alla accessibilità per quanto riguarda il controllo di frontiera (tra cui il “Chiosco Border Express”) e gli E-Gates, la disponibilità dei “taxi accessibili” e la facilità di accesso ai parcheggi. Infine il premio ACI per l’eccellenza delle risorse umane  è stato assegnato a Lene Beier-Simonsen Holling, Direttore Sviluppo Risorse Umane dell’Aeroporto di Copenhagen mentre il World Business Partner Recognition Award è stato assegnato a Oxera Consulting LLP.

Amex ed Europcar
Precedente

Europcar si trasforma e diventa Europcar Mobility Group

Risultati Gattinoni
Successivo

Risultati Gattinoni: business travel al +18% nel 2017