Food & ServicesMissiOnewsTech & Web

Amazon Pay sbarca in Italia. Vueling il primo vettore in Europa

La società di Jeff Bezos annuncia da oggi lo sbarco di Amazon Pay anche in Italia. Che nel mondo Travel è già utilizzabile sul sito di Vueling e su quello di Europ assistance. Con Amazon Pay è quindi ora possibile pagare prodotti e servizi sui siti web dei merchant aderenti utilizzando le informazioni del proprio account Amazon inserendo semplicemente username e password.

Amazon Pay, familiarità e sicurezza per questo nuovo metodo di pagamento

Familiarità, sicurezza e bassi tassi di abbandono durante i processi di acquisto i must di Amazon Pay:  “Con l’aumentare dei clienti che scelgono di effettuare i propri acquisti online, via mobile e attraverso i dispositivi connessi, crescono le aspettative in termini di velocità, comodità e sicurezza nel pagamento di prodotti e servizi. Consentendo ai clienti di pagare in qualche clic semplicemente utilizzando le informazioni del proprio account Amazon, Amazon Pay semplifica la finalizzazione del processo d’acquisto per i consumatori e permette ai merchant di raggiungere le centinaia di milioni di clienti Amazon nel mondo” ha detto  Giulio Montemagno, General Manager Amazon Pay EU.

Il volume di pagamenti del sistema di pagamento di Amazon è quasi raddoppiato nel 2016 da oltre 33 milioni di clienti in 170 paesi, il 32% via mobile, grazie al’integrazione del servizio da parte di merchant di diversi settori come abbigliamento, prodotti digitali, assicurazioni, intrattenimento. e viaggi. Tra cui anche VuelingSiamo orgogliosi di essere la prima compagnia aerea in Europa a offrire Amazon Pay su tutte le nostre piattaforme di e-commerce: il sito web, il sito mobile e la nostra applicazione. Vueling è sempre stata in prima linea nell’implementazione di nuovi servizi per migliorare l’esperienza del cliente. Amazon Pay ci permette di fornire una proposta eccellente, per comodità ed affidabilità, e di rendere il processo di prenotazione online facile, sicuro e più smart possibile per i nostri clienti” ha affermato Maria Cardenal, Head of Product Development & Innovation di Vueling.

Un’integrazione avvenuta anche sul sito di Europ Assistance Italia: “Siamo la prima compagnia assicurativa in Italia e la seconda in Europa a rilasciare Amazon Pay proprio perché crediamo nell’efficacia di questo metodo di pagamento. Amazon Pay è stato inserito negli step più critici del nostro funnel e-commerce con l’obiettivo di migliorare la user experience, grazie ad una diminuzione sensibile del numero di click e dei tempi di acquisto” ha infine detto Valerio Chiaronzi, Chief Commercial Officer di  Europ Assistance Italia.

 

overbooking
Precedente

Overbooking, il caso United fa correre i vettori al riparo

sciopero del 21 aprile
Successivo

Sciopero del 21 aprile: ponte del 25 a rischio