MissiOnewsTrasporti

E’ un Frecciarossa 1000 da record a 385,5 km/h

Non ha molto a che fare con le velocità iperspaziali  della saga di Star Wars tanto in voga in questi giorni, ma anche il nuovo record di  velocità del Frecciarossa 1000 non è per niente male: lo scorso novembre il treno di punta della flotta delle frecce di Trenitalia a toccato infatti i 385,5 chilometri orari sulla tratta Torino – Milano.

La velocità è stata raggiunta dopo circa una ventina di chilometri ed è quella necessaria per l’omologazione a poter viaggiare a 350 chilometri orari e abbattere la soglia delle due ore e mezza a viaggio sulla Roma-Milano. Una tappa che punta a far operare il Frecciarossa 1000 a velocità commerciali attorno ai 360 km/h, con una top speed possibile di 400 km/h. Ad oggi l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria  gli consente una velocità massima di 300 km/h.

Sono al momento 12 i Frecciarossa 1000 in flotta di Trenitalia, con tre in arrivo proprio in questi giorni, che porteranno a 28 i collegamenti con del nuovo gioiello di casa AnsaldoBreda e Bombardier. Ricordiamo che questo treno è il primo  ad alta velocità ad aver ottenuto la certificazione di impatto ambientale (EPD), per essere riuscito a contenere entro i 28 microgrammi l’emissione di CO2 per passeggero chilometro e per aver ridotto al minimo la rumorosità e le vibrazioni.

Precedente

Iata: cresce il traffico aereo e calano i prezzi dei biglietti

Successivo

Cramer Ball sarà il nuovo ad di Alitalia