MissiOnewsTrasporti

Emirates sospende i voli passeggeri, il saluto agli ultimi aerei

Emirates ha sospeso tutti i servizi passeggeri. Gli equipaggi di terra di tutto il mondo hanno salutato gli ultimi voli operati da Dubai. L’EK 005 destinato a Londra (aeroporto di Heathrow) è decollato alle 16.05 del 24 marzo ed è stato l’ultimo collegamento partito dall’hub. Invece, l’EK 262, partito da San Paolo del Brasile e atterrato alle 22.35 (ora locale) del 25 marzo, è stato l’ultimo operato verso la capitale emiratina.

«Nel corso delle prossime settimane i team di terra si concentreranno sulla preparazione delle attività in vista della ripresa del servizio», spiega una nota.

Fino al 25 marzo, la compagnia aveva mantenuto l’operatività su 13 destinazioni.

Emirates sospende i voli passeggeri per ordine del Governo

La sospensione si deve alle misure del Governo degli Emirati Arabi Uniti, nel tentativo di mitigare la diffusione del Coronavirus.

«La compagnia aerea riprenderà le normali attività non appena sarà possibile farlo», si legge in una nota.

Nel frattempo, Emirates è ancora impegnata nelle operazioni cargo della sua flotta di Boeing 777. Operativa sui collegamenti aerei internazionali nel trasporto di beni vitali in tutto il mondo, incluso cibo e forniture mediche.

Approfondisci qui sul cargo dall’Italia.

Aerei a terra Easyjet
Precedente

Tutti gli aerei a terra, Easyjet parcheggia 335 macchine

travel policy nel 2020
Successivo

La travel policy nel 2020, ripartiamo dai fondamentali: il documento cardine del business travel