MissiOnewsSenza categoriaTrasporti

Etihad introduce l’abbonamento Travelpass

Etihad introduce Travelpass, un carnet di voli per le aziende e i frequent flyer. L’azienda norvegese Braathens It sviluppa per la compagnia aerea di Abu Dhabi il prodotto, che verrà reso disponibile nel corso dell’anno. Inizialmente destinato al settore corporate. Le modalità di prenotazione vengono messe in evidenza come innovative.

«La tecnologia Travelpass permette ai clienti corporate e ai frequent flyer di prenotare in maniera innovativa i propri viaggi, iscrivendoli automaticamente al nostro pluripremiato programma fedeltà Etihad Guest», spiega il chief commercial officer, Robin Kamark.

etihad introduce travelpass

Etihad introduce Travelpass, prepagato o pay per use

«Semplificando il processo di booking in pochi click, i nostri ospiti avranno accesso alla transazione  attraverso una piattaforma che contiene già tutti i loro dati, dando inoltre loro la flessibilità di apportare modifiche alle prenotazioni senza costi aggiuntivi o di pagare in un secondo momento», sottolinea il manager.

La novità consiste nel fatto che i viaggi in abbonamento che offrono la possibilità di scegliere tra prepagati e opzioni pay-as-you-fly. Travelpass si acquista per un determinato numero di voli o per uno specifico periodo.

Il servizio TravelPass sarà disponibile in fase di prenotazione sul sito web Etihad, sia in versione desktop che mobile.

Novità per i passeggeri fedeli

Contestualmente all’annuncio di Travelpass, la compagnia ha ricordato le novità del programma di fidelizzazione. Anzitutto le miglia del programma Etihad Guest Miles sono sempre valide purché sia effettuata una transazione ogni 18 mesi. Inoltre, gli sconti per l’acquisto della connessione wi-fi a bordo e la scelta dei posti saranno disponibili esclusivamente per gli ospiti che potranno pagare i servizi tramite le miglia.

A partire da oggi, gli ospiti con una membership Platinum di Etihad Guest hanno un numero di contatto dedicato e vengono assistiti da “agenti Premium”.

Infine, chi possiede una membership Gold o di livello superiore e viaggia con un biglietto che prevede il riscatto delle miglia in business e first class beneficia dello chauffeur gratuito per il trasporto da o verso l’aeroporto di Abu Dhabi.

Scopri qui il programma di fidelizzazione

riconoscimento facciale a linate
Precedente

A Linate via al test per il riconoscimento facciale

2019 di viaggi d’affari
Successivo

Business travel stazionario in Italia, a 20,6 miliardi di spesa