MissiOnewsPersoneTrasporti

Fabio Lazzerini nuovo direttore commerciale Alitalia!

Un fulmine a ciel sereno; Fabio Lazzerini, direttore generale (-ex) di Emirates in Italia e consigliere delegato di Enit, cambia casacca e, dai petrodollari degli emiri del Golfo va…dalle casse esangui di Alitalia, in qualità di direttore commerciale. Un salto nel buio o lui sa cose che noi umani non sappiamo? (Tranquilli, Emirates non si compra Alitalia…o forse sì?). Certamente questo nuovo ruolo di Fabio è più consono al suo impegno nell’Enit, anche se Lazzerini ha sempre tenuto a sottolineare che, come Emirates, porta “tantissimi turisti nel nostro paese”.

Fabio Lazzerini nuovo direttore commerciale di Alitalia. Il suo curriculum

Ecco come commenta il suo addio a Emirates lo stesso Lazzerini su Facebook (a proposito Fabio, ritorna a gridare Forza Inter!)

Lazzerini ha un trascorso lavorativo che si è sempre diviso tra nuove tecnologie e travel. Dalla sua Monza va in Digital Equipment Italia, azienda mondiale del settore Ict, per approdare in Autodesk e in Neopost Italia, per poi entrare nel mondo travel in qualità di amministratore delegato e direttore generale di Amadeus Italia, da cui passa, nel 2013, ai vertici di Emirates Italia, dove, in quattro anni, lancia il volo Milano-New York, il Bologna-Dubai e si rafforza su tutta la penisola. Nel 2015 la scommessa della nuova Enit in qualità di consigliere delegato, ruolo che ha fatto storcere la bocca a diverse persone.

Ora in Alitalia la sfida del rilancio di un brand del made in Italy, magari insieme a Enit. Ma sotto quale cappello potrà muovere i suoi fili commerciali? Si dovrà aspettare novembre. E, probabilmente, anche dopo.

Intanto per sostituire temporaneamente Lazzerini, il vettore emiratino ha chiamato Thierry Aucoc, senior vice president commercial operations Europe & Russian Federation della compagnia, che ha assunto ad interim la carica di general manager Italia.

clausola No Show
Precedente

A Bruxelles è battaglia contro la clausola No Show

Neos vola in Vietnam
Successivo

Neos vola in Vietnam e...in B787