BT SCHOOL, LA BUSINESS TRAVEL SCHOOL DI NEWSTECA

 

La Business Travel School di Newsteca rinnova il piano dei corsi di formazione dedicati a mobility manager, travel manager, fleet manager, direttori acquisti e a tutte le figure professionali coinvolte negli ambiti del mobility management e business travel di medie e grandi aziende.

 

CALENDARIO DEI CORSI 2021

 

2 febbraio 2021

MOBILITY MANAGER

Alla luce del Decreto Rilancio il corso si propone di delineare obblighi e nuove competenze della figura professionale del Mobility Manager.

Tra piano degli spostamenti casa-lavoro, organizzazione della domanda di mobilità e soluzioni di sostenibilità volte alla riduzione dell’impatto ambientale, verranno identificate le responsabilità del mobility manager e i punti di contatto con le figura del travel e fleet manager, per identificare un percorso che faccia capo ad una medesima identità lavorativa.

Il corso si rivolge a travel, fleet e mobility manager che vogliano approcciare un’evoluzione del ruolo e si focalizza sia su aspetti puramente operativi che su attività gestionali orientate a logiche di management.

 

11 Maggio 2021

DATA MANAGEMENT

COME ORGANIZZARE E GESTIRE STRATEGICAMENTE I DATI DELLE TRASFERTE

Il “new normal” legato all’emergenza Covid-19 impone di ripensare i modelli di trasferte aziendali usando i dati come asset strategico.

Per una gestione efficace dei business travel saper analizzare i dati è di fondamentale importanza per comprendere: i nuovi trend di vendita-acquisto-presidio-gestione, per effettuare valutazioni di performance globali nella direzione di TTC e ROI e per avere chiare le ricadute derivanti dalle azioni dedotte dall’analisi dei dati stessi.

Oltre a nozioni generali di reporting e macro-analisi, il corso prende in esame gli strumenti a disposizione dell’analisi dei dati contestualizzando i ruoli e le responsabilità degli attori coinvolti: azienda, agenzia(e) di viaggio e fornitori primari.

 

5 ottobre 2021

COME STRUTTURARE UNA GARA PER IDENTIFICARE UN NUOVO FORNITORE

Il panorama post Covid-19 costringerà una revisione globale della filiera della fornitura, sia per quanto riguarda le agenzie di viaggio che i fornitori primari.

Il corso si propone di disegnare le linee guida per rivedere i criteri di scelta dei fornitori – con particolare focus sulle agenzie di viaggio/TMC -, e di aiutare le aziende ad identificare le corrette metriche di valutazione, alla luce del significativo cambiamento dei paradigmi di mercato.

 

FORMATORE

Dario Bongiovanni, Chairman t&e consultancy

Torinese, cinquantaquattrenne, fondatore ed amministratore di t&e consultancy s.a.s., società di consulenza ed organizzazione specializzata nel settore dei viaggi d’affari e nella gestione delle trasferte lavorative aziendali.

In trent’anni di esperienza nel settore del business travel ha ricoperto vari ruoli in ambito commerciale, gestionale e direzionale per TMC internazionali e aziende.

Dal 2003 ha lavorato anche come libero professionista gestendo progetti aziendali di reengineering e cost reduction. Negli ultimi anni ha seguito da vicino gli sviluppi del settore – lato aziende, agenzie di viaggio e produttori di tool – elaborando sistemi di analisi, controllo e certificazione delle performance operative d’avanguardia.

Oggi si occupa in particolare della dialettica di presidio tra la filiera di acquisto e quella operativa nell’ambito della gestione delle spese di viaggio e rappresentanza.

 


COSTI E INFO

  • Costo corso singolo in aula 600€ + iva
  • Costo corso singolo in modalità web conference 550€ + iva
  • Costo 2 corsi in aula 1.000€ + iva
  • Costo 2 corsi in modalità web conference 900€ + iva

> CLICCA E SCARICA LA LOCANDINA DEI CORSI CON TUTTE LE INFORMAZIONI

> CLICCA E SCARICA LA SCHEDA D’ISCRIZIONE

Per maggiori informazioni scrivi a Paola Lucchetta | lucchetta@newsteca.it

 

 

CALENDARIO DEI CORSI 2020

 

MILANO, 6 OTTOBRE 2020  |   Docente: Roberta di Leo, Corporate Travel Management Consultant

BIG DATA E KEY PERFORMANCE INDICATOR: COME ESTRAPOLARE I KPI PIU’ EFFICACI PER IL GOVERNO DEL CORPORATE TRAVEL IN AZIENDA

 Ad ogni funzione aziendale i propri KPI. Sfruttare i dati a disposizione e individuare le metriche più efficaci per comunicare con i diversi interlocutori aziendali, ciascuno con obiettivi strategici specifici legati alla funzione e al ruolo che ricoprono.

  • 1, 10 o 100 KPI?
  • Come costruire un buon KPI? La risposta è negli occhi di chi li consulta e interpreta
  • Il monitoraggio dei KPI per il presidio della strategia aziendale
  • Tecnologie abilitanti per la migliore gestione dei big data ai fini dell’apprendimento
  • Esercitazione in aula per l’individuazione del migliore KPI di sempre
  • Open discussion

 

MILANO, 27 MAGGIO 2020   |   Docente: Roberta di Leo, Corporate Travel Management Consultant

ONLINE BOOKING TOOLS, EXPENSE REPORT E PAYMENT APPLICATIONS: COME COSTRUIRE UNA MATRICE DI COMPARAZIONE PER (MEGLIO) SUPPORTARE LE DECISIONI

Sviluppare le competenze per gestire le relazioni con tutti gli stakeholder aziendali coinvolti nel processo di approvvigionamento, con la piena consapevolezza dei bisogni degli utenti che utilizzano le applicazioni aziendali.

  • Il decision maker, questo sconosciuto
  • Tecniche di ponderazione e comparazione oggettiva
  • Esercitazione in aula e costruzione di un modello di matrice verosimile
  • Open discussion

 

MILANO, 21 APRILE 2020   |   Docente: Roberta di Leo, Corporate Travel Management Consultant

BUSINESS TRAVELLER E TRAVEL POLICY: COME FAR QUADRARE I DIVERSI BISOGNI DEI VIAGGIATORI AZIENDALI (BOOMERS, GENERAZIONE X, Y, Z) CON LA CULTURA AZIENDALE E LE ESIGENZE DEL BUSINESS

Analizzare le aspettative, segmentare la popolazione, affinare le soft skills per interpretare il contesto aziendale e le necessità dei singoli business traveller. Il corso prevedere il coinvolgimento diretto dei partecipanti che, condividendo le proprie esperienze personali, si confronteranno sulle modalità di implementazione di politiche di viaggio win-win per l’azienda e per i business traveller.

  • Il processo di approvvigionamento nel Corporate Travel: esigenze, aspettative, rischi, e opportunità
  • La cassetta degli attrezzi per migliorare il ROI nel rispetto della policy aziendale
  • Analisi demografica aziendale e segmentazione delle aspettative
  • Quadrare il cerchio: work life balance vs. rispetto della corporate travel policy
  • Open discussion

 

FOCUS GROUP, nuovo format!

Giornate formative su tematiche circoscritte in cui i travel manager parteciperanno attivamente anche nella fase di “costruzione del programma”, fornendo, prima dello svolgimento del corso, informazioni relative al proprio lavoro di gestione dei viaggi e richieste specifiche di elementi da approfondire e trattare.

I focus group inizieranno con una sintetica presentazione dell’argomento e delle richieste dei partecipanti, per poi passare alla sessione comune di “lavoro guidato” con il formatore. A tutti i partecipanti sarà consegnato un vademecum riepilogativo del lavoro effettuato e di quanto emerso nel corso della giornata, da poter utilizzare nella quotidianità lavorativa.

 

 


Tutti i nostri corsi di formazione trattati nel tempo:

ANNO TEMATICHE TRATTARE DOCENTILUOGO
2019Come strutturare una travel policyDario BongiovanniMilano sede Newsteca
Il Vettore Aereo questo sconosciuto: Informazioni e strumenti per una contrattazione più efficaceMarco FontanaMilano sede Newsteca
"CHANGE MANAGEMENT” : strumenti, processi, procedure ed istruzioni per comprendere e gestire l’impatto del cambiamentoDario Bongiovanni Milano sede Newsteca
2018DATA MANAGEMENT PER IL BUSINESS TRAVEL: impariamo a leggere i datiDario Bongiovanni MILANO
RISK MANAGEMENT: LA GESTIONE DELLE TRASFERTE ALL’ESTERO: COMPRENDERE I RISCHI E AFFRONTARE LE EMERGENZELuca Puleo e Alice Orlandi MILANO
2017"CHANGE MANAGEMENT” : strumenti, processi, procedure ed istruzioni per comprendere e gestire l’impatto del cambiamentoDario Bongiovanni MILANO
2016Il Vettore Aereo questo sconosciuto: Informazioni e strumenti per una contrattazione più efficaceMarco FontanaMilano Linate Prime
“Yield e Revenue Management Alberghiero, conoscerne i meccanismi per una contrattualistica più efficace”Vittorio MolinariMILANO
2015Il trasporto aereo nel business travel: vettori di linea, vettori low cost e procedure aeroportualiMarco FontanaAeroporto G. Marconi Bologna
2014Gli aspetti organizzativi del travel manager. Dario Bongiovanni TORINO
Il fattore tecnologia all'interno di una moderna gestione dei viaggi d'affari: quali processi automatizzare e con quali tool; ricadute e rischi.Dario Bongiovanni FIRENZE
La gestione della mobility aziendale: da business travel a gestione a 360° della trasferta di lavoro aziendale; l’evoluzione del settore e del ruolo del gestore, Dario Bongiovanni PADOVA
Il vettore aereo questo sconosciuto: informazioni e strumenti per una contrattazione più efficace.Marco Fontana PADOVA
2013Contracting: il punto di vista dell’azienda Dario Bongiovanni, Alberto Caumo MILANO
I cinque numeri chiave del Travel Management Dario Bongiovanni, Alberto Caumo ROMA
Gli aspetti organizzativi del travel managerDario Bongiovanni, Alberto Caumo BOLOGNA
2012Area gestionale - Gli aspetti organizzativi del travel manager. Francesco Sottosanti, Dario BongiovanniMILANO
Area tecnologica - Le tecnologie a supporto del Travel ManagerFrancesco Sottosanti, Dario Bongiovanni MILANO
Gli Aspetti Organizzativi Del Travel ManagementFrancesco Sottosanti, Dario Bongiovanni ROMA