Food & ServicesMissiOnews

I migliori ristoranti stellati negli aeroporti

Come scrive il blog Lili Madeleine della bravissima Oriana Davini gli aeroporti non sono più i non-luoghi teorizzati dall’antropologo francese Marc Augé, bensì grandi centri commerciali dove fare shopping, divertirsi e, udite, udite, anche mangiare e bere bene nei migliori ristoranti stellati negli aeroporti.

Ecco quindi la lista di Lili Madeleine sui migliori ristoranti stellati negli aeroporti

Il Michelangelo Restaurant – Linate, Milano, Italia

Michelangelo Restaurant Linate

Chi guida la brigata è Michelangelo Citino, allievo di Davide Oldani al ristorante milanese Il Giannino, che si è inventato il menù a tempo: un piatto unico della settimana (pronto in 8 minuti), mentre per il menù del giorno servono 40 minuti.

ViCook Bistrot – Orio al Serio, Bergamo, Italia

Vicook Bistrot Orio

Scalo low cost ma angolo haut cuisine con il ViCook Bistrot, firmato  da Chicco Cerea, chef sulla cui corona splendono ben tre stelle Michelin. Prima di partire potete sfamarvi con un menù che spazia da proposte rapide e indolori (leggi insalatone e focacce farcite) ai piatti tipici della gastronomia italiana: lasagne, pizza, polenta, tagliatelle al ragù, formaggi e salumi.

Plane Food – Heathrow, Londra, Regno Unito

Plane Food LondraE non poteva non mancare il ristorante di Gordon Ramsay. Racchiuso in un cesto da Pic Nic con il Plane Pic-Nic, contenente sandwich, bevanda e dessert da portare con sé direttamente a bordo.

Lamoraga – Malaga, Spagna

Lamoraga Malaga

All’aeroporto di Malaga ecco il Lamoraga, ristorante curato dallo chef Dani Garcia, naturalmente a base di tapas.

Porta Gaig Restaurant – El Prat, Barcellona, Spagna

Porta Gaig Restaurant BarcellonaA Barcellona El Prat, ecco lo chef stellato Charles Gaig, che ha aperto il Porta Gaig Restaurant. Imperdibile il piatto tipico della regione,  pa amb tomàquet i pernil, ovvero bruschetta con pomodoro fresco e prosciutto crudo.

Altitude – Ginevra, Svizzera

Altitude Ginevra

Con vista sulla pista dell’aeroporto e sulle Alpi si trova l’Altitude, ristorante che propone piatti firmati dagli archi-chef  Gilles Dupont e Thomas Byrne-

Bubbles Seafood & Wine – Schipol, Amsterdam, Olanda

Bubbles Schipol

All’aeroporto di Schipol c’è di tutto, inclusa una biblioteca. Per il palato però ecco Bubbles che serve ostriche e champagne. Oppure aragosta o salmone.

Top Air – Stoccarda, Germania

Top Air StoccardaPiatti originali e incursioni nella cucina mediterranea: questi sono gli ingredienti che hanno permesso al Top Air, ristorante nell’aeroporto di Stoccarda, di guadagnarsi una stella Michelin.

AeroNuova – JFK, New York, Usa

AeroNova Jfk

Al terminal 5 del più grande scalo newyorchese c’è AeroNuova, un ristorante il cui nome suggerisce l’impronta italiana, guidato da  Mark Ladner, chef che ha ottenuto 4 stelle dal New York Times (oltre a lui solo altri 5 chef hanno toccato questi livelli) e una stella Michelin.

Hung’s Delicacies – Hong Kong

Hung's Delicacies

L’anatra all’arancio migliore di Hong Kong, c’è chi dice del mondo intero, si mangia dallo chef Lai Wai-Hung nello scalo asiatico.

 

pagamenti virtuali
Precedente

I pagamenti virtuali nelle trasferte nel whitepaper CWT

Air France-KLM pronta per l'Ndc
Successivo

Air France-KLM pronta per l'Ndc?