MissiOnewsTrasporti

Iberia in Italia: forte spinta dei voli su Madrid dall’inverno

Forte spinta di Iberia in Italia dalla stagione invernale 2019/2020. Le rotte da Firenze, Bologna e Torino per Madrid saranno quelle che sperimenteranno la crescita più grande, ma la compagnia offrirà anche più posti nei voli da Roma e Venezia verso la capitale spagnola. In totale, il Gruppo offrirà circa 960.500 posti nei voli tra i due Paesi, per crescere dell’ 8,4%.

In tutto il vettore opererà 10 voli alla settimana da Firenze a Madrid dalla fine di ottobre del 2019 alla fine di marzo del 2020 con aeromobili A319, invece del volo giornaliero che ha offerto nella scorsa stagione invernale.

Inaugurata ad aprile di 4 anni fa, la direttrice dalla Toscana aumenta in tal modo del 44% i posti offerti.

Anche Bologna e Torino salgono nel numero delle frequenze giornaliere, tre nel caso dello scalo emiliano e due di quello piemontese. Si tratta per entrambi di un arricchimento dell’offerta.  I voli sono operati con il brand Iberia Regional  da parte di Air Nostrum, che ha un accordo di franchising. Spiega la compagnia: “Se durante la scorsa stagione invernale, offrivamo 17 voli alla settimana tra Bologna e Madrid, quest’anno ne opereremo tre al giorno per coprire le fasce orarie di mattina, mezzogiorno e sera, con un incremento di un 18% nel numero di posti”.

Per quanto riguarda Fiumicino e Venezia saranno impiegati aeromobili più grandi e l’aumento dei posti è dell’8%.

Iberia in Italia, migliori connessioni con l’Africa e l’America

Con questo programma migliorano le connessioni beyond Madrid: “Puntiamo non solo all’aspetto qualitativo, ma anche a quello quantitativo, dato che migliorano le connessioni per i clienti che proseguono dall’Italia con le altre 32 destinazioni internazionali”.

In Spagna, invece, il network dei collegamenti vede Bilbao, Santiago de Compostela, Tenerife, Gran Canaria e La Coruña. Si aggiungono Lisbona e Porto in Portogallo. Infine, sei destinazioni negli Stati Uniti. Quelle continentali sono Boston, Chicago, Los Angeles, New York, Miami (sale due al giorno) e San Francisco.

Tra le altre novità della stagione invernale di Iberia, da ricordare il lancio del Madrid-Guayaquil a partire dal 13 dicembre con quattro frequenze settimanali, in connessione con i servizi da/per l’Italia.

Verrà aumentata la capacità per Lima e Bogotà, con dieci passaggi alla settimana, invece dei voli giornalieri offerti fino ad ora, e per San Juan de Puerto Rico, fino ad ora una destinazione estiva, che a partire dalla fine di ottobre opererà durante tutto l’anno.

Attualmente, l’aerolinea opera 336 voli alla settimana tra Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Milano, Napoli, Olbia, Palermo, Roma, Torino e Venezia e Madrid. Inoltre, durante il mese di agosto, volerà tra Genova e Verona verso la capitale spagnola.

Vedi qui il nuovo A350 destinato alle rotte di lungo raggio.

hotel green
Precedente

Hotel Green: tutte le iniziative dell'hospitality

Travelport firma con Webjet
Successivo

Travelport firma con la più grande Ota australiana