Sguardo sul futuro

21 milioni di auto a guida autonoma nel 2035 secondo Ihs

Secondo Ihs automotive nel 2035, e malgrado gli ultimi incidenti tra cui anche il primo mortale (leggi: primo incidente mortale per le auto driveless) circoleranno quasi 21 milioni di auto a guida autonoma, a cui si aggiungeranno 76 milioni di veicoli semi.-autonomi.

Tutte le case automobilistiche infatti hanno pianificato la messa sul mercato di auto driveless, che potrebbero già circolare a breve.

Secondo Ihs già nel 2025 le auto a guida autonoma circolanti saranno 600 mila.

“La nostra nuova previsione riflette un tasso di crescita del 43 per cento ogni anno tra il 2025 e il 2035 “, ha detto Egil Juliussen, Ph.D e direttore della ricerca per Ihs Automotive.

L’Europa occidentale rimarrà leader per il segmento premium, con un po’ più di 3 milioni di auto a guida autonoma ad essere vendute nel 2035, con in 1,2 milioni di veicoli venduti in Europa orientale, anche se sono ovviamente gli Stati Uniti i leader del settore, in quanto è il paese con i test in stato più avanzato, dove si venderanno almeno 4,5 milioni di auto driveless nel 2035 secondo Ihs. In Giappone e in Corea del Sud le previsioni sono di quasi 1,2 milioni di veicoli autonomi nel 2035, mentre 5,7 milioni sarebbero quelli  venduti in Cina nel 2035 secondo l’analisi. Infine saranno un milione i veicoli autonomi  in Medio Oriente e in Africa.

Regolamenti, la responsabilità e  l’accettazione dei consumatori rimangono i tre principali ostacoli per un boom nell’adozione di questi veicoli.

 

Precedente

GT Auto Alarm, e non solo, diventa Zucchetti

Successivo

Flotte auto aziendali, ecco i pericoli alla guida