Sguardo sul futuro

Le soluzioni avanzate di Axodel sbarcano in Italia

All’interno del polo tecnologico torinese Environment Park sbarca Axodel, società che fa parte del gruppo francese Kuantic  (partecipato a sua volta da Valeo)uno dei principali attori europei nella fornitura di soluzioni telematiche integrate, dal Machine to Machine (M2M) al Fleet Management. Axodel che propone soluzioni telematiche avanzate su piattaforma web multi-accesso, per un Fleet management professionale e personalizzato al massimo, integrabile con vari software gestionali (leggi qui quanto il Fleet management richieda sempre di più la telematica a bordo delle loro flotte).

Le soluzioni avanzate di Axodel sbarcano in Italia con la piattaforma Axofleet

Le soluzioni avanzate di Axodel sbarcano in Italia  con la piattaforma Axofleet che, a differenza di altre soluzioni sul mercato, lavora direttamente sui dati garantiti dai costruttori che provengono dal CAN-bus dei loro veicoli (il computer di bordo); tra questi la gamma completa di Peugeot, DS, Citroën, a cui si aggiunge Renault, Dacia, Opel e molti modelli di Toyota, Smart,  e altri brand di piattaforma multi-marca e architetture condivise, come Fiat.

Con gli strumenti messi a disposizione da Axofleet, i Fleet manager hanno il parco auto totalmente sotto controllo,  il tutto a portata di click. Queste le caratteristiche della piattaforma:

  • Soluzione Web SaAS: Applicazione Software As A Service: (X)HTML + database relazionale (Server SQL, Oracle, MySQL, etc.) o XML.
  • Mobilità: Funziona indipendentemente dal supporto media (dimensioni schermo, output di stampa, etc.).
  • Universalità: è indipendente da qualsiasi sistema operativo e apparecchiatura (produttore, marchio, software o plugin).
  • Accessibilità: Accessibile da altri software ed aperta a vari database utilizzando il Microformat.

Lunga vita al Diesel
Precedente

Lunga vita al Diesel... parola di Bosch

Autotorino
Successivo

Da una JV a tre nasce la nuova società di Nlt Rent2Go