Ford Telematics

Ford Telematics diventa la soluzione per flotte multimarca

Si ampliano le funzioni di Ford Telematics, lo strumento di gestione delle flotte auto del costruttore dell’ovale blu. Ford, infatti, ha esteso le funzionalità includendo dati sui veicoli di altri produttori. Questo permette agli operatori delle flotte di gestire e ottimizzare tutti i veicoli, indipendentemente dalla casa costruttrice.

In aggiunta, è stata sviluppata l’app Ford Telematics Drive, progettata per semplificare le attività che richiedono più tempo sia per i conducenti che per i fleet manager. Questa app può mostrare ai gestori chi guida il veicolo, digitalizzarne i controlli giornalieri e segnalare danni o problemi meccanici. Tutto direttamente dall’account Ford Telematics aziendale.

«Sappiamo che molti dei nostri clienti gestiscono flotte di vari marchi, ma desiderano anche utilizzare le funzioni avanzate di Ford Telematics», ha affermato Dave Phatak, direttore di Ford commercial solutions Europe. «La nostra piattaforma fornisce nuovi strumenti per aumentare la produttività dei clienti. Non solo funzioni multi-brand, ma anche un’app complementare che porterà ancora più efficienza alle operazioni del loro parco auto».

Approfondisci con MissionForum digital: leggi e ascolta cosa vogliono i fleet manager

Ford Telematics, strumento per i fleet manager

L’obiettivo è di migliorare la gestione dei tempi, ottenere maggiore efficienza e ridurre le attività degli operatori delle flotte. Come un’ottimo strumento di telematica, traccia le prestazioni del veicolo e gli avvisi sullo status del mezzo, nonché il comportamento del conducente e i consumi.

Tramite Ford Telematics, i fleet manager possono visualizzare e monitorare i dati più importanti dei veicoli di qualunque marca, evitando la duplicazione dei sistemi.

Questa nuova funzione viene fornita all’interno del canone di abbonamento ed è compatibile con la maggior parte dei veicoli prodotti a partire dal 2015. Funziona utilizzando un dispositivo plug in (Pid) che si collega a ciascun mezzo tramite una porta Obd2 o un cablaggio.

L’app dedicata Ford Telematics Drive è inclusa nell’abbonamento ed è compatibile con i dispositivi Android o Ios. Gli aggiornamenti forniti dai conducenti tramite app vengono ricevuti dal gestore, senza bisogno di posta elettronica o documenti cartacei.

Scopri la mobilità aziendale post Covid-19

App Ford Telematics Drive: prova gratuita fino al 30 dicembre

Le funzionalità dell’applicazione digitale per i driver sono:

  • Associare conducente e veicolo. Attraverso questa funzione, i conducenti possono essere selezionati elettronicamente ed essere abbinati a un determinato veicolo.
  • Avere controlli giornalieri digitalizzati. I driver possono completare check giornalieri sullo stato di salute veicolo. I gestori della flotta possono invece tenere traccia di eventuali problemi e danni alla carrozzeria in ogni turno.
  •   Segnalare eventuali problemi. Con questa funzione i conducenti possono segnalarli, stimarne la gravità e inviare seduta stante dettagli e foto al gestore.

L’app fornisce pertanto informazioni istantanee provenienti da tutti i conducenti che la utilizzano. Questo garantisce meglio la formazione, la risoluzione dei problemi e la pianificazione della manutenzione. Il driver può poi segnalare difetti come danni esterni o problemi con gli allestimenti.

I nuovi utenti di Ford Telematics, fino al 30 dicembre 2020, possono beneficiare di una prova gratuita. L’app è disponibile in inglese, italiano, francese, tedesco e spagnolo.

Ford Telematics