AutoServizi

La flotta Toyota monta i sistemi Lojack

In modalità opzionale tutta la flotta Toyota potrà montare i sistemi Lojack, dunque il servizio di recupero di veicoli rubati della società californiana del Gruppo CalAmp.

In particolare, il dispositivo e l’abbonamento dei servizi Lojack vengono inclusi nel pacchetto Plus Pack di tre auto. Si tratta del nuovo nuovo RAV4 Hybrid, della nuova Corolla Hybrid e del C-HR Hybrid.

“Sapere che il proprio veicolo è protetto dal furto non ha prezzo in termini di libertà e sicurezza. Siamo entusiasti di fornire ai clienti Toyota questa tecnologia”, commenta Mauro Caruccio, managing director di Toyota Motor Italia.

La flotta Toyota monta Lojack, ecco i plus

“Il pacchetto Plus Pack viene offerto a un prezzo promozionale con il contributo della Casa per i clienti che sottoscrivono il finanziamento Pay Per Drive presso tutte le concessionarie Toyota”, spiega una nota.

L’offerta include il servizio Lojack Premium per 4 anni che avvisa il cliente in caso di uno spostamento dell’auto, i cerchi in lega con pneumatici invernali Yokohama e il navigatore satellitare Toyota Touch 3 with Go Plus.

Inoltre, la casa giapponese rende disponibile su tutta la gamma la possibilità di installare, come sui tre modelli sopra descritti, il servizio di Lojack “che in caso di furto garantisce percentuali di ritrovamento pari al doppio della media nazionale, grazie a quattro elementi unici sul mercato”. Eccoli:

  • la tecnologia in radiofrequenza, non schermabile, in grado di rilevare i veicoli in posti nei quali gli altri sistemi sono meno efficaci (container, parcheggi sotterranei e garage);
  • la partnership unica con le forze dell’ordine, sui cui mezzi sono installate speciali unità per rintracciare e recuperare rapidamente i veicoli rubati;
  • una centrale operativa sempre al servizio del cliente, che lo informa tramite un alert non appena il veicolo viene rubato fornendo costanti aggiornamenti durante le attività di ricerca;
  • il team sicurezza Lojack che ogni giorno supporta sul campo le Forze di Polizia nelle attività di localizzazione, recupero e restituzione del veicolo al proprietario.

“La partnership con Toyota Motor Italia porterà affidabilità e sicurezza ai clienti – argomenta Massimo Ghenzer, presidente di Lojack Italia -. Siamo pronti ad arricchire il nostro rapporto con Toyota grazie ad altri servizi di mobilità avanzata per veicoli connessi, in Italia e negli altri mercati internazionali”.

Lojack è attiva nel Belpaese da 10 anni e sta attraversando una fase di forte crescita. Oggi può contare su oltre 260.000 clienti.

In questo articolo i consigli di Lojack per mettersi al riparo dai furti durante le vacanze.

nuovo codice della strada 2019
Precedente

Il nuovo codice della strada, entrata in vigore e novità 2019

maserati levante v8
Successivo

Maserati Levante V8 Trofeo e GTS, tra lusso e super potenza