AutoServiziSguardo sul futuroVideospace

Una nuova mobilità tra smart working e social distancing

La mobilità è stata impattata dall’emergenza Coronavirus in molti modi e sta cambiando la fisionomia. Ad un primo sguardo, due aspetti spingono verso tendenze differenti. Lo smart working cui le aziende hanno dovuto riferirsi ha insegnato a lavorare in un modo che probabilmente rimarrà come modello organizzativo aziendale. Questo genererà cambiamenti tra gli spostamenti delle persone. Un altro aspetto che influisce in maniera quasi opposta è da vedere nel distanziamento sociale, che inevitabilmente rallenta processi come la mobilità condivisa.

Parliamo di nuova mobilità ma anche di come l’emergenza sanitaria abbia accelerato i fenomeni della digital transformation con Fabio Curtacci, global cards business director fleet di Kuwait Petroleum Italia in questa video intervista.

 

da Jaguar Land Rover
Precedente

Da Jaguar Land Rover il nuovo Defender in concessionaria

Proace City
Successivo

Proace City Toyota inaugura la rete dei concessionari Professional