nuova bmw serie 5 g80 2023

Nuova BMW Serie 5 (G80) ottava generazione 2023: quale versione è meglio?

La berlina amante del mondo aziendale, BMW Serie 5 2023, si rinnova: anche i5 ovvero elettrica

Ecco, dopo che ne parlavamo per anteprima di Villa d’Este al Concorso, la nuova BMW Serie 5 2023, ottava generazione. Arriva in autunno, con motori benzina, diesel – mild hybrid 48V –  plug-in e anche pura elettrica, in questo caso la BMW Serie 5 si fa chiamare i5.

BMW Serie 5 2023, Cosa cambia

La nuova BMW Serie 5 cresce in lunghezza: 5, 06 metri. Soprattutto non usa doppia griglia XL, pur se molto evidente. Al contrario delle maniglie, a filo e dei fari, sottili.  In abitacolo molto spazio e tecnologia, ma con comandi razionalizzati, digitali e interni vegani. Tutto si vede sul Curved Display orientato al guidatore: 12,3 pollici + 14,9 pollici. I comandi sono anche sulla Interaction Bar.

Serie 5 G80, Versioni e motori

BMW punta molto sulla i5 elettrica: M60 xDrive con 601 Cv, una “M” senza cilindri ma con 820 Nm. La velocità massima è limitata a 230 km/h. eDrive40 la versione posteriore, con 340 Cv e 430 Nm. Viaggia comunque ben spedita e, come la M60, ha batteria da 81,2 kWh. Autonomia WLTP data tra 455 e 516 km per la i5 M60 xDrive e tra 477 e 582 km per la i5 eDrive40. Le ricariche sono fino a 11 kW (22 kW optional) AC o 205 kW (carica in mezzora) DC.

Nel corso del 2024 verrà lanciata anche un’altra versione della i5 con trazione integrale elettrica. Rimanendo sul termico, la nuova BMW Serie 5 ibrida leggera a 48 volt è quella a benzina, 520i da 208 Cv, o diesel, 520d da 197 Cv, top per viaggi ovunque. Nel 2024 arriva la ibrida plug-in e una nuova diesel 6 cilindri. A livello Adas, BMW Serie 5 2023 ha anche l’Highway Assistant che consentirebbe anche di togliere le mani dal volante, ma non previsto per l’Italia.

Advertisement

Lascia un commento

*