AutoGreenSguardo sul futuro

Renault rinnova i veicoli commerciali e pone la Cina come priorità

“Il 2018 è stato un anno record per i veicoli commerciali del Gruppo Renault, con una crescita del 34% rispetto all’anno precedente”, così Denis Le Vot, direttore Alleanza della divisione veicoli commerciali Renault-Nissan commenta l’andamento del settore Lcv. Un comparto al centro dell’attenzione con l’incremento dell’e-commerce, che pone al centro le consegne delle merci nei centri urbani, come vi scriviamo anche sul numero di Mission Fleet in distribuzione in queste settikmane in un servizio a firma di Alessandro Palumbo.

La casa francese conta 120 anni di esperienza nel mercato europeo dei veicoli commerciali nonché dei veicoli commerciali elettrici e presenta quattro nuovi veicoli al mercato.

Il Master con nuovi Adas e motorizzazioni più potenti ed efficienti, il Trafic anche in versione trasporto persone modulabile e un nuovo design interno ed esterno, l’Alaskan pickup con una maggiore capacità fuoristrada, infine il Kangoo Z.E. Concept, che annuncia il rinnovo di Kangoo, a partire dal 2020.

Proprio grazie a quest’ultimo best seller, in Europa la quota di mercato è salita al 46,2%.

In questo video, Francesco Fontana Giusti, direttore della comunicazione di Renault Italia, spiega le innovazioni tecnologiche e di sicurezza attuate.

Con la missione di espandersi in altri mercati, il gruppo sta rafforzando la presenza in Cina, con la creazione di Rbjac (Renault Brilliance Jinbei Automotive Company), in Corea del Sud e in America Latina, dove detiene una quota di mercato del 16,9% e ha lanciato un nuovo Kangoo.

Renault

Renault CITY K-ZE

Renault: il futuro in Cina, elettrico

In Cina è stato aperto anche il Design center Shanghai, il sesto centro di creatività nel mondo. La Cina è indicato come mercato prioritario per il futuro del gruppo che entro il 2022 produrrà localmente nove autovetture, principalmente Suv, di cui 3 saranno veicoli elettrici. La roadmap pone a target 550.000 unità vendute all’anno, in linea con il piano Drive the Future. All’ultimo Salone di Shanghai è stato presentato Renault City K-ZE, veicolo urbano del segmento A, 100% elettrico, con un design da Suv. La ricarica è compatibile sia con le prese domestiche da 220V che con le infrastrutture pubbliche. Nella modalità ricarica veloce bastano 50 minuti per passare dallo 0 all’80%. Nella modalità ricarica lenta ci vogliono 4 ore per ricaricare il 100%.

Nelle Langhe, invece, abbiamo provato la nuova Scénic, con il nuovo motore Diesel 1.7L Blue Dci.

Optional
Precedente

L'optional preferito per l'auto? L'aiuto al parcheggio

Leasys
Successivo

Giulietta MY19 ambasciatrice del noleggio "peer to peer" di Leasys