Sguardo sul futuroSocietà Nlt

Sempre più servizi e tecnologia per Sifà

Nuova app, integrazione in flotta di LoJack ma anche il car sharing sostenibile e il noleggio di bici elettriche sono le novità ad alta tecnologia per Sifà nel 2018. Tecnologie avanzate per le auto aziendali ma anche per i veicoli commerciali, che possono ottenere una completa customizzazione della formula di Noleggio a Lungo Termine grazie al supporto professionale di un Team dedicato, con contratti di noleggio anche oltre i classici 5 anni di durata.

Sempre più servizi e tecnologia per Sifà, con la nuova app, l’integrazione di Lojack nella flotta gestita ma anche il car sharing sostenibile e il noleggio di bici elettriche

Completamente rivista nel design e nell’esperienza di navigazione, Sifà, la società di Noleggio a Lungo Termine dal cuore italiano (leggi qui), rilascia la nuova app, strumento semplice e veloce per avere sempre a portata di mano tutte le informazioni sul proprio veicolo e gestire in modo efficace tutti i servizi compresi nel contratto di noleggio. Tra le novità della app, la sezione News con notizie e contenuti di interesse per i driver, e la possibilità di accedere ad alcune funzionalità, tra cui la ricerca di riparatori geolocalizzata e la visibilità dei tempi indicativi di consegna del veicolo, anche prima della comunicazione della targa della vettura assegnata. Tecnologia a cui la società di Reggio Emilia si affida per migliorare sempre di più il servizio ai clienti, grazie anche all’integrazione su tutta la flotta delle soluzioni telematiche di LoJack. Tra le novità più attese il car sharing sostenibile e il noleggio di bici elettriche: “Siamo già in grado, attraverso la partnership con operatori specializzati, di rispondere a qualsiasi esigenza di mobilità condivisa e sostenibile come nel caso del car sharing elettrico, rivolto sia al comparto pubblico sia al privato, che al corporate: “attiveremo inoltre un servizio di noleggio di bici elettriche in partnership con l’italiana FIVE (Fabbrica Italiana Veicoli Elettrici), con la quale stiamo finalizzando l’intesa” afferma Paolo Ghinolfi, Amministratore Delegato della società.

Parco Valentino 2018
Precedente

I modelli da non perdere al Parco Valentino 2018

Stop ai diesel inquinanti a Milano
Successivo

Stop ai diesel inquinanti a Milano dal 21 gennaio 2019