GreenStudi/Sondaggi

Smart Mobility Report 2021: la ricerca presentata ad ottobre a Milano

Lo Smart Mobility Report 2021 giunge alla quinta edizione e si prepara ad aggiornarci sui trend evolutivi della mobilità. Elettrica in primis, ma anche dei combustibili alternativi come l’idrogeno, infine un focus sullo sharing. In queste settimane, il team di ES, Energy & Strategy, gruppo di ricerca multidisciplinare della School of management del Politecnico di Milano, sta raccogliendo i dati.

«Forniremo stato dell’arte del mercato sui veicoli elettrici e  sull’infrastruttura di ricarica – spiega il professor Simone Franzò, direttore degli Osservatori Smart Mobility ed Electricity Market – Energy & Strategy del Politecnico di Milano -. Poi faremo un focus tecnologico di evoluzione dell’offerta e successivamente analizzeremo i trend tecnologici sia di veicoli e componenti poi dell’infrastruttura di ricarica. Infine, osserveremo la prospettiva dell’end user, cioè chi acquista o utilizza un EV, privati e aziende».

E’ in questo contesto che si innestano due survey, cui i fleet manager possono contribuire:

  • Il sondaggio rivolto ai responsabili dei parchi auto aziendali intende individuare i fattori abilitanti e le barriere all’elettrificazione delle flotte
  • La survey rivolta a chi vuole acquistare, i privati, evidenzierà le modalità d’uso veicoli e dell’infrastruttura

Approfondisci sullo Smart Mobility Report 2020.

Smart Mobility Report 2021

Smart Mobility Report 2021: la survey per i fleet manager

Il report verrà presentato in ottobre a Milano, in presenza se la diffusione dei contagi Covid-19 lo consentirà, come accade oggi con l’obbligo del Green Pass per gli eventi aziendali, le convention, le fiere e in congressi.

Simone Franzò: «Nello Smart Mobility Report 2021 analizziamo criticamente sia il quadro normativo europeo e nazionale, evidenziando anche gli incentivi per la mobilità sostenibile. Per quanto riguarda le auto,  elaboriamo gli scenari di diffusione della mobilità sostenibile sempre focalizzando sulla rete di ricarica. Infine, Chiudiamo con un approfondimento con i trend sulla decarbonizzazione extra settore automotive, dunque parlando di shipping e trasporto ferroviario».

Simone Franzò

La ricerca non si esime dal trattare dell’accesso ai fondi governativi di incentivazione allo sviluppo della mobilità elettrica e ad idrogeno.

Le attività dell’Osservatorio sulla smart mobility vedono la partecipazione di diversi partner. Coinvolti in tavoli di lavoro durante l’anno e discussion panel in sede di presentazione dell’indagine. Evento che accoglie normalmente 5-600 partecipanti.

Tra gli stakeholeder le case automobilistiche Bmw e Volkswagen insieme ai big dell’energia, visibili in questa pagina web.

Il questionario, rivolto a fleet manager, mobility manager e gestori di flotte aziendali (o figure responsabili della mobilità all’interno delle aziende) è consultabile tramite il seguente link: Smart Mobility Report 2021 – Questionario flotte.

Occorrono solo 10 minuti per completarlo.

Lexus cinema Venezia
Precedente

Lexus è l'auto ufficiale della 78esima Mostra del Cinema di Venezia 2021

Dispositivi di gestione flotte
Successivo

Dispositivi di gestione flotte, Geotab a 100mila connessioni