GreenSguardo sul futuro

Tesla dopo Ford supera, in Borsa, anche Gm

Tesla dopo Ford ha messo la freccia anche su GM come  capitalizzazione come abbiamo scritto anche noi (leggi qui), sorpassandola a Wall Street  nella giornata di ieri diventando la prima casa automobilistica americana per valore in Borsa. General Motors che, dopo aver venduto  Opel e Vauxhall al Gruppo Psa (leggi qui) si sta concentrando sempre di più sulle auto elettriche come la sua rivale con la Chevrolet Bolt, che ha anche lanciato GM jump, ovvero il suo progetto di guida autonoma, ma elettrica, in fase di test in Arizona, grazie anche all’acquisto, per un miliardo di dollari, della società “Cruise automation”.

Tesla dopo Ford supera in Borsa anche Gm, con oltre 51 miliardi di dollari di capitalizzazione

La società creata Elon Musk è cresciuta in Borsa ieri del 3,4%, arrivando a una capitalizzazione di mercato a oltre 51 miliardi di dollari, sulla base del lancio del Model 3 a luglio ma anche del sistema di guida semi-autonoma che sarà pronto ad arrivare al livello, grazie al quale sarà la prima Casa automobilistica a immettere sul mercato veicolo autonomo pronto per la produzione. Sempre che in questo caso non verrà battuta proprio da Gm…

BlaBlaCar
Precedente

BlaBlaCar; accordo con ALD Automotive e Opel per la sua community

Easyopen di Omoove
Successivo

Lo smartphone chiave del car sharing con Easyopen di Omoove e OT