toyota kinto 2023

Kinto, brand globale del Gruppo Toyota, e le sue soluzioni di mobilità per le flotte aziendali [video ITV]

La migliore combinazione tra tecnologie elettrificate dei veicoli Toyota e Lexus e piattaforme digitali di mobilità. Dal noleggio, all’abbonamento flessibile, dal car sharing al car pooling fino alle app multimodali, KINTO è a fianco dei clienti per costruire su misura la soluzione migliore di mobilità

L’evoluzione globale di Toyota da automotive a mobility company porta un nome nuovo in grado di interagire sempre più con aziende e fleet/mobility manager che lavorano con parchi auto o veicoli. È KINTO, terzo marchio globale del gruppo giapponese nato nel 2019 e dedicato ai servizi di mobilità.

La mobilità proposta dal gruppo Toyota con KINTO mette al centro le persone e lo fa con soluzioni di mobilità ricche di tecnologia, inclusive e sostenibili. KINTO rappresenta un modo semplice, intelligente e rapido per spostarsi: ovunque. Abbiamo chiesto maggiori dettagli sulle attività dedicate alle flotte e sulle novità 2023, a Federico Barbato, Sales, Marketing & Remarketing General Manager di KINTO Italia.

toyota kinto 2023

Ci descrive cos’è KINTO ed i suoi punti di forza? «KINTO nasce dalla volontà del Gruppo Toyota di diventare fornitore di servizi di mobilità. KINTO soddisfa tutte le esigenze di spostamento, in particolare per aziende e professionisti. KINTO offre una proposta unica sul mercato, in grado di abbinare i veicoli 100% elettrificati della gamma Toyota e Lexus, la Customer Experience di livello grazie al servizio eccellente e di prossimità della rete capillare dei concessionari e un’offerta olistica di servizi per rendere la mobilità aziendale efficiente, accessibile e sostenibile».

kinto toyota 2023

Quali sono le diverse soluzioni di mobilità che offre KINTO sul mercato? «Offriamo la miglior combinazione tra tecnologie elettrificate dei veicoli Toyota / Lexus e piattaforme di mobilità. Una gamma ampia, modulare e personalizzabile. 3 servizi basati sui veicoli elettrificati come KINTO One, il noleggio all-inclusive, KINTO Flex, una subscription di breve e medio periodo flessibile in fase di lancio e KINTO Share, il servizio di car sharing. 2 servizi indipendenti dalle vetture: KINTO Join, un servizio di car pooling aziendale e KINTO Go, un’app multimodale per pianificare in modo semplice e rapido viaggi di lavoro e personali».

kinto toyota 2023

Con quali servizi sostenete le aziende e i fleet manager verso una mobilità più efficiente e sostenibile? «Riusciamo a costruire un servizio taylor made sul cliente accelerando la transizione delle aziende verso una flotta sempre più a zero emissioni.  Con Toyota, leader nell’elettrificazione, offriamo ogni tecnologia sul mercato, dal full hybrid al plug in, alle vetture elettriche in arrivo. Su queste soluzioni il noleggio KINTO One offre il meglio a clienti business garantendo accessibilità. KINTO Share poi si differenzia da altri car sharing, rispondendo a ogni esigenza di mobilità aziendale diventando anche un efficace strumento di welfare per i dipendenti. Integriamo anche il carpooling con KINTO Join e, quando è necessario, veicoli in sharing o trasporti pubblici con KINTO Go. Soluzioni perfette per i Mobility Managers e i PSCL aziendali».

kinto toyota 2023

Quali sono le prossime evoluzioni dell’offerta? «Inaugureremo a breve il primo car sharing pubblico ad idrogeno in Italia inserendo Toyota Mirai nella flotta di KINTO Share a Venezia. Offriremo KINTO Flex a chi è interessato ad un’alternativa flessibile e a breve medio termine. Rafforzeremo le collaborazioni nello sport – già attive con Lega Serie A, AS Roma, Bologna FC, US Cremonese – con il quale condividiamo il valore della sfida e della sostenibilità ambientale».

Video

Advertisement

Lascia un commento

*