Convention Mpi Italia 2021: il Mice riparte da Torino e dalle Langhe

Dal 2 al 4 luglio, a Torino si svolge la trentesima edizione della convention Mpi Italia. L’evento del capitolo italiano dell’associazione Meeting Professionals International-Mpi si svolgerà negli spazi degli hotel NH Torino Centro e NH Collection Carlina. Ma anche nel cuore verde delle Langhe.

L’evento in presenza diventa quest’anno il simbolo della ripartenza del settore, argomenta Luca Vernengo, president elect di Mpi Italia.

«Dopo 267 giorni dallo stop agli eventi, a luglio ripartiamo da Torino con l’obiettivo di ridare slancio alla meeting industry italiana. Un percorso che riprende in salita, ma con la grinta che in questi mesi il nostro comparto ha dimostrato, senza mai perdere energia e propositività».

«La tre giorni piemontese contribuirà ad accrescere l’entusiasmo della ripartenza attraverso la progettazione sempre più sostenibile e innovativa dei nostri eventi, merito anche di creatività dei professionisti, della formazione alle imprese e della cultura di cui sono intrisi i nostri territori. Ricominciamo da qui, tutti insieme».

Luca Vernengo, president elect Mpi Italia

Luca Vernengo, president elect Mpi Italia

Convention Mpi Italia: il programma

La formazione sarà protagonista della convention Mpi.

Il programma prevede tavole rotonde dedicate alle eccellenze piemontesi e all’innovazione declinata nelle sue applicazioni professionali, in inspiration lab e keynote speeches.

Sabato 3 luglio, per esempio, i professionisti del Mice si confronteranno sul Roi degli eventi e sulla sostenibilità in due tavole rotonde.

“ROI degli eventi: key factor per territori e destinazioni” vedrà gli interventi di Marco Amato, corporate communication projects manager di Lavazza Group, Maria Criscuolo, chairwoman del Gruppo Triumph, Marcella Gaspardone, manager di Turismo Torino e Provincia, Maria Elena Rossi, direttrice marketing di Enit e Fabrizio Tropiano del comitato organizzatore di Atp Finals.

“La nuova era della sostenibilità” vedrà, invece, gli interventi di Aldo Blandino, responsabile della certificazione degli eventi sostenibili del Comune di Torino, Francesco Farinetti, amministratore delegato di GreenPea,  Babs Nijam, direttore commerciale di Amerpodia e VP Education MPI Paesi Bassi, infine Rossella Sobrero, presidente di Ferpi.

La responsabilità sociale d’impresa sarà protagonista della Csr Award competition. Nel corso dell’evento sarà assegnato il premio al miglior progetto inviato dai soci del capitolo italiano di Mpi.

Alla ricerca del tartufo nero estivo

Come dicevamo, la convention sarà anche un’occasione per scoprire il territorio ospitante.

Domenica 4 luglio, infatti, i partecipanti partiranno per un tour panoramico e narrato tra i paesaggi vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato.

vigneti di Barolo

Foto di Pietro Schellino su Unsplash

Il programma prevede l’esperienza della ricerca simulata del tartufo nero estivo Scorzone, con la guida di un esperto trifulau e la visita guidata a una cantina a conduzione familiare.

Durante la convention sarà presentato il nuovo board Mpi Italia 2021-2022 che prenderà mandato ufficialmente il 1 luglio.

Il form per iscriversi è disponibile qui.

camere per gruppi
Precedente

Camere per gruppi: Hilton lancia la funzionalità per prenotarle

eventi in presenza
Successivo

Le aziende sponsor vogliono tornare agli eventi in presenza: survey di AIM