Folletto Vorwerk riparte con i meeting corporate

Riprendere gli eventi aziendali è possibile, nel rispetto delle regole di sicurezza. Si possono svolgere sessioni di team building. Riunire i venditori per celebrare i loro successi. Spiegare le prossime strategie. Fino a ieri, l’Abc del Mice. Oggi i meeting corporate riprendono e Folletto, divisione di Vorwerk Italia, con il suo events manager Luca Corsi, è la prima azienda testimonial della ripresa di una categoria di eventi fondamentale per coinvolgere e motivare il team delle vendite. Ancor di più per i 4mila agenti di Folletto in Italia: come noto il canale opera esclusivamente porta a porta.

«Niente può battere gli eventi dal vivo», dice il direttore commerciale Fabio Leoni.

Eventi aziendali Folletto e lo yoga sul Monte Bianco

Sono 50 i partecipanti, tra manager e accompagnatori, della riunione svolta al Grand hotel Royal e golf di Courmayeur, dal 20 al 22 luglio.

«A tutti i è stata proposta un’attività sul Monte Bianco, alla quale si è aggiunto un corso di yoga per gli accompagnatori – spiega Luca Corsi –. Il tutto con il medesimo obiettivo, ossia di formare le persone al miglior sostegno e supporto dei propri compagni».

La scelta della Valle d’Aosta non è stata casuale.

«È stato un momento atteso e vissuto con soddisfazione da tutti – conferma il manager –. Durante il lockdown e la Fase 2 abbiamo ovviamente portato avanti i meeting ricorrendo al digitale, ma nessuna iniziativa online o “phygital” può darci la pienezza e il coinvolgimento degli eventi dal vivo».

«Il concetto di human touch per Folletto è centrale, a partire da ciò che si crea durante le dimostrazioni di prodotto nelle case degli italiani, fino alle modalità con cui le persone vivono i rapporti in azienda», conclude Fabio Leoni. Ogni anno, i venditori contattano più di due milioni e mezzo di famiglie.

Il secondo semestre per l’azienda che ha rivoluzionato il sistema di pulizia della casa 80 anni fa è importante per i prodotti top di gamma di sanificazione. A giugno sono stati venduti 65mila apparecchi, +33% rispetto a giugno 2019.

Approfondisci con l’intervista alla software house Zucchetti sull’importanza di riprendere gli eventi aziendali e le fiere.

Non perdere il numero Mission 4 di settembre: Luca Corsi è ospite delle pagine dedicate alle professioni del Mice/corporate travel in “Professione event manager” a cura di Anna Fraschini.

travel e event manager gruppo zucchetti
Precedente

Il ritorno agli eventi della prima software house italiana dopo la parabola digitale

emergenza Covid19
Successivo

L’emergenza Covid19 cancella il 70% di congressi ed eventi