Orient Express apre a Roma e veste l’hotel de la Minerve

  

Orient Express apre a Roma e veste lo storico Hotel de la Minerve, 5 stelle a pochi passi dal Pantheon e da Piazza Navona. Palazzo seicentesco nell’omonima piazza, con un rooftop a 360° aperto a pranzo e a cena, è noto per avere l’unica terrazza a dominare la cupola del Pantheon, mentre a poca distanza si profilano quella di S. Ivo e l’altana del Quirinale.

Parte del gruppo Accor, il brand di hospitality di lusso va a fregiare una proprietà passata di mano con l’acquisizione da parte di Arsenale, società di immobiliare alberghiero e turistico nata nel’autunno 2020 dalla partnership tra Annabel Holding (di Nicola Bulgari), Gruppo Barletta e Alchimia, dell’immobile della famiglia Billi, che gestisce anche l’albergo.

L’accordo preliminare prevede il rinnovamento dell’edificio, al termine del quale il management verrà affidato al marchio Orient Express di cui Accor detiene il 50% dal 2017.

orient express apre a Roma

Una delle sale meeting dell’Hotel de la Minerve a Roma

Orient Express apre a Roma: gli investimenti di Arsenale

Tra le operazioni di Arsenale ci sono i progetti di Soho House Roma e Rosewood Venezia, confluiti dal Gruppo Barletta.

La catena di hotel di lusso e club privati nata a Londra nei primi anni ’90 aprirà nell’estate nel quartiere di San Lorenzo, occupando dieci piani di un intero stabile tra via Cesare de Lollis, Via dei Dalmati e via dei Vestini. Quanto al gruppo di Hong Kong Rosewood, la struttura veneziana è una di 4 in Italia.

Arsenale dichiara investimenti nell’hotellerie per 370 milioni in aperture nelle destinazioni più affermate del Mice.

Spiega il Ceo, Paolo Barletta: «Lavorare a questo importante accordo con Roberto e Bernardo Billi è stata una sfida emozionante e davvero stimolante, per questo siamo felici di avere tutto il loro supporto e di poter fare affidamento sulla loro esperienza in questo importante percorso. Siamo convinti che la città di Roma abbia un mercato in crescita per la vera ospitalità del lusso che  Accor con il suo know how e l’incredibile marchio Orient Express ci aiuterà a costruire. Questo sviluppo è un grande passo avanti in questa direzione».

La strategia di sviluppo prevede la valorizzazione di asset italiani di pregio nel settore del lusso a fianco dei più grandi brand internazionali. Allo scopo di creare «una nuova ospitalità all’avanguardia e di altissimo livello». Pronta ad affrontare le sfide del mercato turistico del prossimo decennio.

Il marchio Orient Express ornerà la struttura dal Natale 2023. Nel corso del 2021, la famiglia Billi opererà come di consueto nella gestione dell’Hotel de la Minerve.

Il restyling durerà 20 mesi, dall’aprile 2022.

Approfondisci sulle proposte Mice dell’Hotel de la Minerve a Roma.

Prodea Group
Precedente

Prodea Group conquista FCA fleet & business con il format breaking news

Filmmaster
Successivo

Filmmaster Events porta a teatro la convention di Alleanza Assicurazioni