Formazione / EventiMissiOnewsTMC

Novità in Cisalpina Tours, a fianco del business traveller con Trip Assist by Travelport

Novità in Cisalpina Tours: la travel management company ha siglato un accordo con il gds Travelport per lo sviluppo di Trip Assist, app per smartphone dedicate alle agenzie. Lanciata nel 2017, Travelport Trip Assist conta attualmente oltre 50 clienti in 5 continenti. La partnership con Cisalpina si aggiunge a quelle concluse di recente con diverse adv nel mondo. Tra le altre CT Travel (Uk), Ezfly (Taiwan) e Top Viajes (Messico). Scopri di più sulla Tmc.

Novità in Cisalpina, funzionalità a portata di smartphone

Cisalpina Tours ha scelto Trip Assist per integrare il suo self-booking tool e creare nuove opportunità di upselling e cross-selling. L’applicazione, infatti, permette alla Tmc di coinvolgere i viaggiatori utilizzando il brand dell’agenzia e riducendo i costi del servizio. Fornisce  inoltre un’esperienza di viaggio migliorata. Offre molteplici funzionalità su tutti i dispositivi Apple e Android. Tra queste la gestione intelligente dell’itinerario, l’assistenza durante il viaggio, il pulsante di chiamata all’agente di viaggi di supporto. E ancora, capacità di messaggistica flessibili che includono anche l’uso di Facebook Messenger.

In viaggio, mai senza mobile

Secondo la ricerca globale commissionata da Travelport nel 2018 su 16.000 passeggeri, l’uso del mobile è fondamentale sia per i viaggiatori leisure (67%) che per quelli business (69%). I viaggiatori vedono le soluzioni di gestione dell’itinerario centralizzate, ad esempio Trip Assist, come critiche nel fornire un’esperienza senza interruzioni da prima del viaggio alla prenotazione, ma anche durante il viaggio fino al ritorno a casa.

Il compito delle Tmc? E’ diffondere le tecnologie

Domenico Pellegrino, Managing Director Cisalpina Tours, ha commentato così questa novità in Cisalpina Tours: “In un mondo sempre in rapida evoluzione come quello dell’industria dei viaggi, le agenzie non devono solo rimanere al passo con tecnologia e trasformazione. Devon essere evangelizzatori che portano efficienti soluzioni agli impegnatissimi viaggiatori. L’abilità di fornire prodotti pioneristici ai nostri clienti ha sempre costituito una fonte di orgoglio per noi. Con la scelta di Trip Assist abbiamo assecondato la nostra natura e l’inclinazione negli affari a soddisfare alle necessità del cliente ovunque, in qualsiasi momento, in qualsiasi modo”.

Una partnership sempre più salda

Sandro Gargiulo, Country Manager Italia e Malta di Travelport, sottolinea: “La nostra relazione con Cisalpina è cresciuta. Si è estesa a molti aspetti del loro business, quindi eravamo assolutamente certi che avrebbero saputo apprezzare il valore di Trip Assist. Siamo vicini al rilascio dell’app e aspettiamo con ansia di vedere le nuove altezze che  la rete riuscirà a raggiungere nel mondo digitale grazie ad essa”.

Travelport entra in Giappone alleandosi con Japan airlines. La joint venture tra il Gds e la compagnia aerea dà vita alla piattaforma Travelport Axess. Leggi la notizia.

Convention per il Gruppo Blunet

Le novità in Cisalpina però non finiscono qui. Dal 22 al 26 maggio, presso il GoResort Perdepera (in Sardegna), si è infatti svolta la convention del Gruppo Blunet, di cui Cisalpina Tours fa parte. Un evento non convenzionale (così lo ha definito in apertura Domenico Pellegrino) che ha dato modo alle agenzie di viaggi di effettuare una riflessione sul polo di distribuzione turistica e di contribuire alla crescita del Gruppo.

Novità in Cisalpina

“Il nostro percorso si è staccato da tutti gli altri – ha illustrato Pellegrino rivolgendosi direttamente alla platea di oltre 300 agenti di viaggi (sia associati Bluvacanze e Vivere&Viaggiare, sia affiliati Blunet) e più di 40 operatori partner presenti –. Siamo partiti dalla struttura esistente, dalla sua storicità e solidità, iniziando a parlare al consumatore finale e facendogli capire che la tecnologia è al servizio delle persone. Voi agenti di viaggio siete un valore aggiunto e rendete la vacanza ‘Un sogno ad occhi aperti’: ricordatevi che tutto parte dalla relazione umana”.

Suddivisi in tavoli di lavoro e coordinati dalla direzione del polo di distribuzione turistica, gli agenti di viaggio hanno dato vita a un vero e proprio assessment collettivo sulla base di un documento con oltre 30 argomenti. L’obiettivo era massimizzare il valore espresso dell’azienda e focalizzare la percezione del valore.

I tre pilastri del Gruppo

Pellegrino ha concluso l’intervento ricordando brevemente i tre pilastri tecnologici su cui il gruppo ha già impegnato investimenti per oltre 3 milioni di euro. Tre le aree coinvolte: leisure con Bluvacanze, Tour Operating con Going e business travel con Cisalpina Tours. Le implementazioni sono già schedulate per i prossimi due anni.

I rispettivi programmi – l’intranet Ada, il portale Going4you e MAP per il business travel – ognuno per il suo settore, rappresentano sistemi e architetture integrate nel piano di eccellenza del gruppo, con una comune connotazione H2H, Human2Human.

E nel leisure, al via l’iniziativa TheCluB

Oltre alle novità in Cisalpina Tours, vanno segnalate quelle del Gruppo BluVacanze. Di recente è stata inaugurata TheCluB, una linea di prodotto sviluppata in collaborazione con tour operator partner e albergatori. TheCluB offre in esclusiva ai clienti delle agenzie Bluvacanze, Vivere&Viaggiare e Blunet trattamenti privilegiati, personalizzazioni, aree riservate e altri servizi  presso 18 strutture. I TheCluB sono situati in prevalenza nel Mediterraneo,  dall’Italia, alla Grecia passando anche per il Nord Africa con Egitto e Tunisia. Non mancano però strutture di respiro internazionale, come Zanzibar.

L’identikit di Bluvacanze

Attivo da 45 anni, il Gruppo Bluvacanze è proprietario di marchi italiani ben noti nel mondo del tempo libero con Bluvacanze, Vivere & Viaggiare, il Tour Operator Going e Cisalpina Tours.

Nell’ambito delle attività turistiche leisure, il Gruppo  è composto da Bluvacanze Network e il polo distributivo Blunet. Insieme queste due realtà raccolgono oltre 700 punti di vendita. Ad esse si aggiunge Going, tour operator con oltre 30 destinazioni nel mondo e 4 linee di prodotto dedicate. Di proprietà del gruppo internazionale MSC Mediterranean Shipping Company, Bluvacanze ha sede a Milano. Ha inoltre tre branch a Torino, Roma e Padova.

Blue Panorama e l'antitrust
Precedente

Blue Panorama e l'antitrust, la multa e il ricorso. Tutte le sanzioni dell'Authority

alitalia corporate ropadshow
Successivo

Alitalia corporate roadshow per 250 travel manager