Nuova catena alberghiera Belstay

La nuova catena alberghiera Belstay apre 4 hotel in Italia

Una nuova catena alberghiera si affaccia nel panorama dell’ospitalità italiana. Il nuovo brand, Belstay Hotels, è di proprietà di Hotel Opco, controllata al 100% da Blantyre Capital Limited, società di investimenti con sede a Londra.

Per l’ingresso nella Penisola, il marchio ha scelto 3 delle città che più di tutte generano numeri e fatturati importanti nel settore.

Vale a dire Milano – con 2 alberghi – Venezia e Roma, con una struttura ciascuna. Tutti rigorosamente 4 stelle, secondo una strategia operativa e secondo un piano industriale curate da Garnet Hospitality Partners.

Questa nuova catena alberghiera made in UK inizia con numeri importanti: 800 camere, che nel giro di 2 anni vedranno più di un raddoppio, dato che gli hotel passeranno da 4 a 10.

In particolare, chi viaggia per affari trova spazi di lavoro, sale meeting e ristoranti. Il tutto subito fuori dai centri storici, visto che l’hotel di Roma si trova in zona Aurelia, quello di Venezia è a Mestre e i due di Milano sono uno ad Assago (periferia Sud) e  l’altro vicino all’aeroporto di Linate.

Qual è la filosofia della nuova catena alberghiera Belstay?

Strutture moderne e caratterizzata da standard di prodotto e servizio internazionale. Ma anche design italiano frutto di un’operazione di riqualificazione strutturale, rigenerazione commerciale e rilancio occupazionale (oltre 100 addetti).

[Leggi: Amadeus, le prenotazioni alberghiere ai livelli del 2019]

Nuova catena alberghiera con chef stellato

«In collaborazione con uno studio italiano di interior design abbiamo curato la ristrutturazione». Così ha detto Daniele Lania, investment executive in Blantyre Capital che sottolinea la strategia alla base della futura crescita: individuare strutture che possano essere trasformate in prodotti attrattivi. Sia per i viaggiatori leisure sia per quelli business.

Esternamente, le strutture di Milano Linate e Venezia Mestre hanno un giardino per organizzare eventi privati. In estate saranno attive le piscine all’aperto, con servizio bar. Ad Assago e Roma già quest’anno, a Linate e Mestre da maggio 2023.

I ristoranti sono guidati da uno chef stellato.

Il settore dell’ospitalità non è nuovo per Blantyre, che gestisce capitali per oltre 1,6 miliardi di euro per conto di investitori istituzionali. Complessivamente i fondi gestiti comprendono più di 20 strutture ricettive per un totale di circa 3.400 camere, di cui circa 1.100 in Italia.

[Leggi: Sap Concur, la sostenibilità entra nel business travel]