MissiOnewsPolitica & EconomiaTrasporti

Scioperi in Francia. Che colpiscono anche i cieli europei

Scioperi in Francia. Che colpiscono anche i cieli europei. Ce lo avevano spiegato al momento della sua fondazione anche quelli di A4E (leggi qui), “bastano poche persone per colpire i cieli europei”, e se, tra questi, vi sono i pochi controllori francesi a scioperare, il risultato è, quasi, lo stesso. Lo sottolinea anche questa volta l’associazione delle compagnie aeree europee in un Tweet, dove annuncia 800 voli cancellati per 100 mila persone interessate allo sciopero dell’Atc francese di ieri, con un impatto economico di ben 12  miliardi di euro in otto anni. Invitando perciò tutti a firmare la petizione contro questi scioperi all’indirizzo 

Scioperi in Francia. Che colpiscono anche i cieli europei. Intanto in Francia sciopero a oltranza delle Ferrovie

Nella giornata di ieri, malgrado lo sciopero, Air France, con Joon, ha assicurato il 100 % dei voli lungo raggio, il 75% dei voli a medio raggio da e per  Parigi-Charles de Gaulle  e il 60% dei voli a corto raggio da Parigi-Orly e Provincia. Oggi le ripercussioni dello sciopero  colpiranno circa il 25%n dei voli lungo raggio di Air France, il 30% di quelle a medio raggio da e per Parigi Charles de Gaulle e il 20% dei voli a corto raggio da Parigi-Orly e provincia. I voli delle sussidiarie come HOP!, delle partecipate, come KLM, o degli altri vettori alleati, come Delta, non dovrebbero essere colpiti dallo sciopero.

Un altro colosso del trasporto francese, ovvero le ferrovie statali di SNCF, sono oggetto di una agitazione a oltranza da parte dei suoi dipendenti, dopo che l’amministrazione Macron ha annunciato una profonda riforma del settore. Gli scioperi sono stati previsti dal 3 aprile fino al 28 giugno. Queste le date attualmente comunicate dove potrebbero esserci disagi per i passeggeri con ritardi e cancellazioni:

 Aprile: 3, 4, 8, 9, 13, 14, 18, 19, 23, 24, 28, 29.
Maggio: 3, 4, 8, 9, 13, 14, 18, 19, 23, 24, 28, 29
Giugno: 2, 3, 7, 8, 12, 13, 17, 18, 22, 23, 27, 28
SNCF ha annunciato che non venderà biglietti per viaggi nei giorni di aprile interessati dallo sciopero.

Alitalia punta sul BT
Precedente

Alitalia punta sul BT e incontra i partner commerciali

World’s Best Airport
Successivo

Vince ancora Singapore nei 100 World’s Best Airport di Skytrax