MissiOnewsTech & WebTMC

Uvet Global Business Travel rinnova la piattaforma web di comunicazione

Uvet American Express Global Business Travel ha lanciato il nuovo sito web, come parte di un programma di rinnovamento dei canali web del gruppo.

La società nata dalla joint venture tra il Gruppo Uvet e American Express Global Business Travel rinnova la piattaforma di comunicazione istituzionale “per offrire un punto d’incontro tra la dimensione corporate dell’azienda e la community di business traveller, aziende clienti, stakeholder e giornalisti”, spiega una nota.

Inoltre, il nuovo portale web è stato sviluppato per migliorare l’esperienza dei clienti.

Dunque reso responsive e più intuitiva la navigazione, offrendo le informazioni in modo semplice e veloce. “La struttura del sito, infatti, è di rapida consultazione”, si sottolinea.

L’homepage, progettata con un menu con cinque macro aree che reindirizzano alle sottosezioni, fornisce i dati chiave sulla composizione e le dimensioni dei servizi offerti.

Uvet Global Business Travel, migliore raccordo con Amex GBT

Rinnovato nella grafica e nella user experience, il sito rappresenta un “maggiore raccordo comunicativo” tra il Gruppo Uvet e American Express Global Business Travel.

Approfondisci qui sull’operazione che riguarda HRG Italia tra Amex GBT e Uvet, attualmente in corso.

Uvetgbt.com è progettato in ottica mobile first per essere facilmente accessibile anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet.

Le singole pagine sono meglio organizzate e “rispondono coerentemente ai contenuti e ai valori dell’azienda”.

Il sito è stato realizzato grazie alle sinergie fra il reparto marketing e comunicazione e il team commerciale di Uvet Global Business Travel, grazie alla collaborazione con SNJ Media Studio.

Approfondisci sull’ultima convention aziendale della società

Gruppo Uvet a 800 milioni nel business travel

yoga day 2019
Precedente

Yoga day 2019: dove praticarlo in viaggio

alitalia, sciopero
Successivo

Alitalia, sciopero rimandato al 26 luglio. Il punto della situazione