Società Nlt

CarServer lancia a Milano Drive Different, l’Nlt per privati

Ha scelto il Centro direzionale di Milanofiori per aprire anche a Milano, Drive Different, il primo store per l’autonoleggio a lungo termine per privati, anche senza partita Iva, voluto da CarServer, il primo player del settore a capitale interamente italiano (e quinto sul mercato) di Reggio Emilia.

“A Reggio abbiamo aperto per una fase di test lo scorso maggio, e i risultati, ovvero circa 500 auto consegnate di cui un 20% circa a privati senza partita Iva, ci hanno spinto ad aprire anche a Milano, dove l’abitudine all’auto non di proprietà è già ormai radicata, dove il bacino d’utenza è sicuramente più grande e dove possiamo convogliare anche i tanti, circa una cinquantina ad oggi, che ci fanno richieste sul web. Proprio la Rete” sc spiega a noi di Missionfleet l‘amministratore delegato di Car Server Giovanni Orlandini “sarà centrale per questo nostro nuovo servizio, ed è uno dei canali dove investiremo. Insieme a un test che stiamo facendo con alcune aziende, una trentina circa, con cui stiamo chiudendo convenzioni per far avere auto a condizioni di favore per i loro dipendenti”. Il tutto per arrivare a consegnare 1500 auto nel 2016 con questa iniziativa.

Consegna auto a Gregorio Paltrinieri

Consegna auto a Gregorio Paltrinieri

Aziende che, ovviamente sono il territorio principe dove “nuota” CarServer. Abbiamo utilizzato il verbo “nuotare” perché all’inaugurazione del punto vendita di Milano c’era anche il campione del mondo di nuoto Gregorio Paltrinieri, che da oltre un anno ha una partnership con l’azienda di Nlt “delle mie parti”, come ha sottolineato prima di vedersi consegnare da parte di CarServer una nuova e fiammante Bmw.

Taglio del nastro per il nuovo punto vendita Drive Different di CarServer a Milano

Taglio del nastro per il nuovo punto vendita Drive Different di Milano

Un 2015 d’oro per il nuotatore azzurro, diventato lo scorso agosto campione del mondo e recordman europeo nei 1500 stile libero, ma un 2015 altrettanto positivo anche per Car Server: “Chiuderemo l’anno  con 30 mila vetture consegnate e un più 50% di fatturato, a 200 milioni di euro, un anno record per noi” commenta il direttore commerciale della società Andrea Compiani, a cui Orlandini fa eco snocciolando alcuni numeri e gli obiettivi per il prossimo anno: “lavoriamo con circa 4 mila aziende, di cui la più grande ha  un parco auto di 1500 unità, ma ne abbiamo anche da 1 o 2 autovetture” afferma, per proseguire “e tutto questo lo dobbiamo a 20 anni di esperienza sul mercato, con grande cura dei nostri clienti. Nei nostri punti vendita oltre a un commerciale abbiamo anche una figura che segue in tutto e per tutto la vita dell’auto noleggiata, dalla consegna  alla manutenzione agli eventuali servizi accessori”. Tra cui c’è il tanto apprezzato servizio di sostituzione auto noleggiata per alcuni periodi dell’anno, magari per andare in vacanza con la famiglia allargata o gli amici, o per andare in montagna.

“Per il 2016 vogliamo continuare a crescere, anche nei punti vendita” aggiunge Orlandini “ad oggi siamo a 23 ma ubicati soprattutto nel Centro Nord. Vogliamo aprire un secondo punto a Roma e sbarcare in Puglia e in Sicilia“. Il successo dell’azienda? Oltre al servizio, come detto, anche un semplice conto economico che Orlandini ha voluto anche sulle pareti del nuovo punto vendita milanese, perché con il noleggio lungo termine si risparmia, “e il cliente, non noi, risparmierebbe fino a un ulteriore 10% in più se passasse il maxi ammortamento per i beni strumentali della legge di stabilità. (vedi: Il Maxi ammortamento sui beni strumentali esclude le auto Nlt). Ma che deve essere per tutte le auto” chiosa Orlandini.

Precedente

Pneumatici auto, Delticom lancia l'e-commerce per le flotte

Successivo

Il video di promozione del servizio Jojob.it