AccomodationMissiOnews

Il guardaroba a noleggio per i business traveller

Abiti a noleggio nel business travel: il celebre negozio online Rent the Runway newyorchese approda negli hotel. Come? Portando i suoi abiti di qualità e di lusso negli armadi di W Hotels grazie a un accordo con il brand di Marriott. I clienti possono prendere in prestito quattro abiti durante il loro soggiorno per 69 dollari. Per iniziare, il servizio sarà disponibile in quattro alberghi: a Hollywood, ad Aspen, a Miami e in una destinazione più d’affari come Washington DC. Negli USA, sono 28 i W Hotels.

“Gli ospiti partecipanti saranno accolti con gli indumenti nelle loro camere e potranno lasciarli alla reception al momento del checkout, permettendo loro di alleggerire il loro bagaglio”, spiega una nota.

Scopri qui in quali alberghi è attivo il servizio

«W è sempre alla ricerca di modi per offrire ai nostri ospiti esperienze diversificate e che consentano loro di esprimersi, il servizio ‘Concierge Closet RTR’ fa entrambe le cose», osserva Anthony Ingham, global brand leader di W Hotels.

«La collaborazione con un marchio così creativo, consapevole e di tendenza come Rent the Runway ci consente di reinventare il modo in cui i nostri ospiti vivono l’ospitalità. Saltare il processo di fare la valigia è un livello completamente nuovo di lusso».

Rent the Runway, anche negli spazi di co-working

L’accordo fa parte degli sforzi di Rent the Runway per espandere la propria rete fisica attraverso partnership, poiché l’inflazionato e-commerce si contende i clienti a colpi di nuove iniziative e promettendo ognuna servizi più veloci e personalizzati.

Sempre negli Stati Uniti, i grandi magazzini Nordstrom  e We Co sono già entrati nell’economia del noleggio di guardaroba attraverso accordi con Rent the Runway. Ai piani dei negozi fisici si trovano dei drop-box, che rendono più semplice per gli affittuari la restituzione dei vestiti in modo che possano ordinare ulteriori articoli. Oggi si trovano in 27 punti Nordstrom e 19 spazi di co-working WeWork.

Abiti a noleggio nel business travel, in abbonamento

«Questo è semplicemente l’ennesimo punto di accesso», ha dichiarato la chief executive officer Jennifer Hyman.

Nata nel 2009 come soluzione online per le donne di noleggiare abiti per occasioni come matrimoni ed eventi, Rent the Runway si è poi estesa all’abbigliamento quotidiano attraverso abbonamenti che consentono alle socie e ai soci di riempire gli armadi con abiti per la settimana lavorativa.

La startup è oggi valutata oltre un miliardo di dollari.

Approfondisci sui must per i viaggiatori d’affari in fatto di alberghi

Royal Family cerca un travel manager
Precedente

AAA travel manager cercasi per la Royal Family inglese

bizaway, startup friulana
Successivo

Focus Startup, Bizaway miete successi nel business travel