Acquisizione Robintur Gattinoni

Acquisizione Robintur: Gattinoni rileva il 100%

L’acquisizione di Robintur da parte del gruppo Gattinoni è fatta. Gli accordi per rilevare il 100% della società di Coop Alleanza 3.0 sono stati siglati. Nasce così un’azienda da 800 dipendenti, comprese le agenzie di viaggi di proprietà e la rete di 1.500 punti vendita di viaggi affiliati.

L’obiettivo è di raggiungere un giro d’affari di quasi 700 milioni di euro e contratti commerciali per un valore di 1,3 miliardi.

Acquisizione Robintur da parte del gruppo Gattinoni

Robintur ha voluto Gattinoni come la prima e unica opzione di acquirente, in esclusiva.

Il presidente Franco Gattinoni avrebbe voluto annunciare il take over durante l’incontro con la stampa e i partner, in cui ha fatto il punto sulla ripartenza dei viaggi.

Commenta: «Siamo orgogliosi di comunicare al mercato questa operazione, perché permette l’unione di due gruppi turistici sani, che potranno fare massa critica migliorando l’efficienza, la competitività e il successo nelle diverse tipologie di business in cui operano».

Coop Alleanza 3.0 è una delle maggiori cooperative di consumatori del sistema Coop, con 2,28 milioni di soci. L’acquisizione di Robintur Travel Group comprende la capogruppo Robintur e le società controllate: BTExpert, Egocentro, Conero Viaggi, Robintur Travel Partner, Via con Noi, Cherry For Fun e Orchidea Viaggi.

Stefano Dall’Ara, presidente di Robintur Travel Group, sottolinea sull’indipendenza: «Ritengo che questa operazione abbia un’importante valenza strategica nel mercato, con la nascita del leader indipendente del turismo organizzato, fortemente proiettato all’innovazione e quindi al futuro».

Il gruppo emiliano ha 33 anni di vita. Coop Alleanza 3.0 vende per concentrarsi sul core business.

Franco Gattinoni puntualizza che si tratta di un progetto di crescita e non di ottimizzazioni. Il management di Gattinoni verrà integrato con quello di Robintur.

Nel 2019, il valore dei contratti commerciali di Gattinoni ha superato i 730 milioni di euro. Invece, Robintur (400 dipendenti) ha sviluppato un giro d’affari oltre i 350 milioni di euro.

[Approfondisci su BTexpert, il ramo business travel di Robintur]