Food & ServicesMissiOnewsTrasporti

Nuovo servizio in economica per Air italy sul lungo raggio

Air Italy rinnova il servizio di Economy, introducendo un nuovo packaging e un nuovo menu sui voli di lungo raggio.

La flotta della compagnia è composta da Airbus 330-200 con 24 posti in classe business e 228 posti in economica. Da Malpensa opera voli diretti tutto l’anno su New York (tutti i giorni) e Miami (tutti i giorni tranne il martedì). Nella stagione estiva 2020, sono state confermate le rotte su Los Angeles, San Francisco e Toronto, da marzo a ottobre. Invece, dalla prossima stagione vengono aggiunti tre voli settimanali alle Maldive e due volte alla settimana a Zanzibar e Mombasa.

Vedi qui il video dell’evento di lancio della rotta su Toronto

air italy rinnova il servizio di Economy

Air Italy rinnova il servizio di Economy

A partire da questo mese, dunque, i passeggeri della classe economica hanno un nuovo menù e anche il set degli accessori è stato rinnovato, accompagnato da posate in acciaio. “Un concept semplice ma raffinato, che migliorerà l’esperienza di viaggio complessiva per i passeggeri”, spiega una nota.

“Lavoriamo instancabilmente per offrire ai propri clienti un’esperienza di volo di valore, che renda il viaggio confortevole grazie a servizi innovativi e di qualità”, osserva Rossen Dimitrov, chief operating officer.

Proprio questa settimana, la nostra compagnia si è classificata Four Stars a livello mondiale durante gli Apex Awards di Los Angeles. “Siamo l’unica compagnia italiana ad avere ottenuto questo riconoscimento”.

Nuovi accordi di code share

Per migliorare la rete di voli in connessione, tra le ultime partnership di code share attivate ci sono quelle con Finnair ed El Al. Grazie al vettore di Helsinki, le cinque principali destinazioni finlandesi (Helsinki, Turku, Oulu, Kokkola e Rovaniemi) sono disponibili per i passeggeri Air Italy in partenza dai sette aeroporti del centro sud Italia. Allo stesso modo, i clienti di Finnair hanno ora l’opportunità di volare verso le destinazioni africane. “In perfetta connessione via Malpensa, serviamo Dakar, Lagos, Accra, Sharm El Sheikh e Il Cairo”.

Per quanto invece attiene a El Al, i passeggeri Air Italy in arrivo a Malpensa dal Nord America, potranno proseguire il vettore israeliano e atterrare a Tel Aviv. Viceversa i clienti in arrivo su Malpensa proseguono verso il Nord America.

Air Italy premiata agli Award Apex

Anche Sydney in code share con Qatar Airways

Anche Qatar Airways condivide i codici con l’aerolinea italiana sui servizi tra Doha e Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Pisa e Venezia, nonché Singapore e le Maldive.

A questo portafoglio di destinazioni si aggiunge Sydney, operata su base giornaliera.

La collaborazione sulla Bulgaria è stata estesa: sui voli di Bulgaria Air tra Milano Malpensa e Sofia, Varna e Burgas erano già contemplati, è stato aggiunto il code share sui servizi tra Sofia e Roma.

Precedente

NH Hotel Group: i progetti della catena con Milano al centro

viaggi d'affari nel 2020
Successivo

Uno sguardo al 2020: quanto saliranno le spese dei viaggi d’affari?