MissiOnewsTrasporti

Alitalia riapre la Linate-Ginevra e vola a Mauritius

Alitalia riapre la Milano Linate-Ginevra. Saranno contenti i tanti italiani, e lombardi in particolare, che ogni anno affollano gli stand della Fiera dell’Auto di Ginevra, situata proprio accanto all’aeroporto, tra cui anche noi di Missionfleet (leggi qui) o i tanti viaggiatori d’affari che visitano le tante aziende o le associazioni internazionali con sedi sulle rive del lago di Lemano, a proposito della riapertura del collegamento a partire da  lunedì 3 settembre. I voli, bigiornalieri durante la settimana e giornaliero la domenica, saranno effettuati con Embraer 175 da 88 posti, configurato in due classi. Con orari tipici per il mondo corporate, con voli di andata molto presto la mattina, alle 7 dal City airport milanese e dalle 8.35 dallo scalo ginevrino per 55 minuti di volo, e il ritorno alle 19.40 dalla città rossocrociata e alle 18.05 dalla capitale lombarda.  Ricordiamo che Alitalia già vola sulla città svizzera da Roma Fiumicino.

Alitalia riapre la Linate-Ginevra, tipica rotta business, e vola a Mauritius, isola delle vacanze nell’Oceano Indiano

Dopo le Maldive, il lungo raggio di Alitalia sbarcherà anche a Mauritius a partire dal prossimo 26 ottobre Alitalia, ovviamente dal suo hub di Roma Fiumicino,  collegamento che verrà operato con un Airbus 330 da 256 posti configurati con tre classi di servizio: magnifica, con 20 flat bed reclinabili a 180 gradi, premium economy, con 17 sedili reclinabili, ed economy, per 219 posti. Alitalia per il prossimo inverno, come abbiamo scritto qui,  cercherà di accelerare sul lungo raggio grazie anche all’arrivo in flotta di un B777-300.

In arrivo nuovi scioperi
Precedente

Si fermano gli scali parigini e sono in arrivo nuovi scioperi in Air France

Air Italy, decollo per il lungo raggio
Successivo

Air Italy, decollo per il lungo raggio con New York