MissiOnewsTrasporti

Alitalia spinge sul lungo raggio

Bene ma non benissimo per il vettore tricolore, visto che i conti, pur migliorando, portano ancora un segno meno (vedili qui) malgrado i commissari e il nuovo management continuino a lavorare su conti e operatività anche per la prossima winter season, dove Alitalia spinge sul lungo raggio. Secondo gli ultimi orari pubblicati infatti con il recente arrivo in flotta della sua nuova ammiraglia, ovvero il Boeing 777-300 ER, aeromobile di 8 anni di attività con la compagnia de La Reunion Air Austral preso in leasing dalla irlandese AerCap, che possiede già altri velivoli in forza al vettore.

Alitalia spinge sul lungo raggio con più frequenze grazie all’arrivo in flotta del B777-300

La riconfigurazione del velivolo che vedrà 30 per la classe Business, 24 per la Premium Economy e 328 per la classe economica, ovvero 89 passeggeri in più nella classe economica rispetto ai Boeing 777-200 già presenti in flotta, dovrebbe avvenire durante l’estate con l’entrata nelle rotazioni della macchina dal prossimo 4 settembre, dove opererà almeno due dei sette voli settimanali previsti, rimpiazzando proprio il B777-200.

Con questo nuovo aeromobile Alitalia spinge sul lungo raggio con i seguenti operativi

Roma – Buenos Aires Ezeiza: aumento di capacità grazie all’introduzione del nuovo B777-300ER rimpiazzando il 200ER su due dei sette voli settimanali previsti.
Roma – Johannesburg Semplice cambio di giorni di operatività dal 246 all’135 da Roma  e dal 357 al 246 dalla città sudafricana.
Roma – Male Dal 12 dicembre i voli settimanali passano sa 3 a 4, anche con l’A330-200. Voli addizionali sono previsti per Natale Capodanno.
Roma – Rio de Janeiro Galeao Dalla stagione invernale salgono da due a tre i voli operativi con B777-200ER mentre vengono ridotti da 5 a 4 quelli volati con l’A330-200
Roma – San Paulo Guarulhos Dal 28 ottobre passano da 11 a 14 i voli settimanali su questa rotta, di cui tre operati con il nuovo B777-300, al posto della versione 200.
Roma – Seoul Incheon Il quarto volo introdotto durante l’orario estivo viene mantenuto

La nuova ammiraglia dei cieli di Alitalia porterà così 89 passeggeri in più a volo rispetto al B777-200, con un consumo di carburante più elevato di circa il 27%, ma anche con un’autonomia superiore di oltre il 50% (14.690 km a pieno carico). Con un peso al decollo superiore consentendo così anche un maggiore carico utile.

sciopero generale Francia, 22 maggio
Precedente

Francia, 22 maggio, sarà sciopero generale!

TripSource
Successivo

BCD Travel, agli utilizzatori piace TripSource