MissiOnewsTech & WebTrasporti

L’app Emirates raggiunge i 20 mln di download

Vola alta l’app Emirates. Vola raggiungendo un nuovo e importante record: la sua applicazione ufficiale ha raggiunto i 20 milioni di download.

Quindi 20 milioni di utenti che, con i telefoni cellulari, possono usifruire della sinergia tra divisione digitale e settore mobile. Questa sinergia ha reso possibile anche una forte acquisizione di utenti nelle regioni di Africa, Paesi del Golfo e Asia.

Non tutti coloro che hanno scaricato l’app risiedono nei paesi arabi. Essendo stata progettata in 19 lingue diverse – tra cui arabo e mandarino – l’app di Emirates è quella che, tra le applicazioni digitali delle diverse compagnie aeree, offre il maggior numero di idiomi. Ed è disponibile su Play Store di Google, App Store di Apple e anche sulla nuovissima App Gallery di Huawei.

Scopri il riconoscimento facciale messo in campo da Emirates

Fedele al motto “Fly Better”, il vettore arabo continua a investire in tecnologia per migliorare i servizi e le funzioni. Fra queste, i passeggeri possono:

  • creare la propria play list personalizzata (con musica, podcast, film, serie e programmi TV). Da sincronizzare e riprodurre su Ice – il sistema di intrattenimento di bordo di Emirates – una volta saliti sull’aereo
  • visualizzare in anteprima, grazie ad un modello 3D, la cabina dell’aereo e individuare il proprio posto a sedere
  • acquistare biglietti per assistere a eventi sportivi e culturali. Questo è possibile grazie alle partnership siglate dal vettore e utilizzando i punti Emirates Skywards
  • orientarsi nell’hub di Emirates, l’aeroporto internazionale di Dubai e individuare il percorso per raggiungere il proprio gate.

L’App Emirates è anche super veloce

Ma non sono solo queste app ad aver incontrato il favore dei clienti: Emirates ha infatti aumentato la velocità di navigazione. Secondo Webpagetest.org, il sito Emirates.com è uno tra quelli delle compagnie aeree che è più veloce. E lo è ancor di più quando si naviga utilizzando dispositivi mobili con connessioni 3G o 4G.

La compagnia ha reso noto anche alcune curiosità relative all’app Emirates:

  • il contenuto più consultato è quello relativo al menù di bordo
  • le attività più frequenti sono quelle di ricerca dei voli, check-in e conseguente accesso alla carta d’imbarco
  • in un mese, sono mediamente 1 milione i check in che vengono effettuati tramite dispositivi mobili. Si tratta del 60% di tutti i check in online che, a loro volta, rappresentano il 50% dei check in totali
  • i clienti hanno effettuato più ricerche relative ai voli utilizzando i canali diretti Emirates mediante smartphone piuttosto che Pc
  • le notifiche push sono il canale di comunicazione preferito e dominante rispetto a Sms ed e-mail.

Leggi del super ordine di aerei da parte di Emirates

App Emirates

trasferte aziendali
Precedente

Trasferte aziendali e Coronavirus: aggiornamenti Trenitalia e Alitalia

formazione sul business travel
Successivo

Formazione sul business travel, i temi della BT School 2020