Formazione / EventiMissiOnewsTrasporti

Cathay Pacific premiata a Ima: il volo Milano-Hong Kong riprende il 14 novembre

Cathay Pacific premiata a Ima 2020 come “Migliore compagnia aerea per i viaggiatori d’affari – Rotte verso Asia e Medio Oriente”. La compagnia aerea di Hong Kong ha ottenuto il rinoscimento in occasione degli Italian Mission Awards, l’evento organizzato da questa casa editrice che valorizza le migliori aziende nel settore del business travel.

Un premio che attesta quanto offerto da Cathay nei collegamenti con l’Asia e l’emisfero australe.

«Per la terza volta, riceviamo questo premio. Quest’anno, però, assume un significato particolare per tutti noi», ha commentato ritirando il premio Justin Chang, country manager Italia & Spagna di Cathay Pacific. «Ci è stato conferito, infatti, proprio mentre riceviamo la conferma che a ore riapriranno le vendite sulla tratta Milano Malpensa-Hong Kong. La data prevista per il ritorno del volo, due volte alla settimana con partenze dall’Italia il mercoledì e il sabato, è il prossimo 14 novembre».

Cathay Pacific premiata a Ima: «Monitoriamo la situazione internazionale»

Cathay Pacific premiata a Ima è un risultato positivo per il vettore asiatico. Ma ciò non toglie che l’obiettivo sia di migliorare, come spiega il manager riferendosi al cambiamento delle situazioni legate al Covid-19. «La situazione a livello internazionale è in continua evoluzione. La monitoriamo con attenzione per garantire info rapide ai  passeggeri».

Sotto la lente eventuali repentine mutazioni della diffusione della pandemia. E con essa le limitazioni ai viaggi internazionali.

«Eventuali variazioni nei voli saranno gestite con flessibilità e attenzione ai passeggeri. Il cui benessere e la cui tranquillità sono al centro dei nostri pensieri. Mentre ci misuravamo con nuove regole e limitazioni, è stata nostra priorità continuare a offrire viaggi sicuri. Senza venire meno alla qualità dei servizi ai quali sono abituati. Un impegno che si è tradotto in Cathay Care: un insieme di misure in tutte le fasi del viaggio e un pacchetto flessibile di opzioni per modificare prenotazioni e richiedere rimborsi. Non deludere le aspettative riconosciute da premi come Ima 2020 è per noi una responsabilità e uno stimolo verso una continua evoluzione».

Cathay Pacific premiata a Ima anche nel 2017 e nel 2019

Il premio è stato assegnato alla compagnia “per il suo esteso network di destinazioni asiatiche e l’ampia gamma di servizi pensati per i viaggiatori d’affari. Con un occhio attento all’intermodalità”, questa la nomination.

I servizi offerti a bordo e nelle lounge sono elementi distintivi dell’offerta di Cathay Pacific. E rispondono alle esigenze dei business traveller.

Un’attenzione che il vettore riserva non solo ai passeggeri di business class, ai quali dedica servizi su misura, ma anche a quelli di Premium economy e di Economy.

Un fiore all’occhiello sottolineato anche da Daniele Bordogna, head of sales Italy & Spain di Cathay Pacific.

«I viaggi d’affari sono un segmento rilevante del nostro business in Italia. Questo in virtù delle relazioni commerciali con Hong Kong e del ruolo strategico che il nostro hub riveste come porta d’ingresso verso l’Asia. Si tratta anche di uno dei comparti messi maggiormente alla prova negli ultimi mesi. Oggi il settore business è in ripresa. Da novembre accoglieremo a bordo anche i viaggiatori d’affari italiani. Sono loro che negli anni hanno contribuito ad affermare Cathay Pacific come migliore compagnia per i viaggi d’affari in Oriente. Continueremo a lavorare affinchè possano continuare ad usufruire dei migliori servizi. Sia a terra che in volo».

Cathay Pacific premiata a Ima non è una novità ma una riconferma. Già, perché nel 2017 e nel 2019 aveva già ricevuto lo stesso riconoscimento come “Migliore compagnia aerea per i viaggiatori d’affari – Rotte verso Asia e Medio Oriente”.

Leggi di Cathay Pacific e dei servizi su misura per Mice e BT

Cathay Pacific premiata a Ima

Justin Chang

gds fee lufthansa
Precedente

La Gds Fee Lufthansa sale a 19 euro dal 1° ottobre

call center nel business travel
Successivo

Miglior call center nel business travel e TMC sopra i 40 milioni: Gattinoni sul podio di Ima 2020