GalleryMissiOnewsSenza categoriaTech & WebTMC

Sul set degli eventi ibridi: il gruppo Frigerio e Nexi evolvono business travel e Mice

Gli eventi ibridi diventano la necessità della “nuova normalità” dopo il Coronavirus. Le Tmc con una divisione dedicata al Mice non si fanno cogliere impreparate. E scelgono di farlo proprio annunciando le novità del business travel. Con l’aggiornamento del self booking tool Ctmp e degli strumenti di pagamento di Nexi, il gruppo Frigerio è andato in diretta streaming ieri con “Emotional & Virtual”, un format che oltre 200 aziende sia clienti sia prospect hanno seguito live. Eravamo sul set, negli studi di posa di Event Management a Zelo Buon Persico (Lodi), e abbiamo potuto seguire passo dopo passo come si sviluppa un evento ibrido. Ve lo raccontiamo.

Tra protagonisti sul set, collegamenti esterni e palcoscenici virtuali, con una buona regia e strumenti professionali, il risultato finale è quello di una trasmissione televisiva. «In tanti si stanno focalizzando sulla tecnologia ma la sfida ulteriore è l’ingaggio con il pubblico, secondo noi è la parte che si vince con il fattore umanità», spiega Paola Frigerio, direttrice leisure & network del gruppo brianzolo. «Vogliamo trasmettere proprio questo messaggio, consci del fatto che l’incontro fisico del saluto e del contatto rimane insostituibile, ma in questo momento è la formula che ci viene incontro», sottolinea Simone Frigerio, direttore commerciale.

Eventi ibridi con l’umanità dentro

Non a caso, l’immagine di questo primo evento ibrido che poi diventa il format da proporre alle aziende, sono due mani che s’incontrano. L’una robotica e l’altra umana, si uniscono a formare un cuore. La grafica s’ispira alla copertina dell’ultimo libro di Francesco Morace, sociologo e saggista, intervenuto durante la diretta streaming.

Spiega Morace: «Nei mesi del lockdown abbiamo usato la tecnologia finalmente in modo intelligente, capendo che il tocco umano è la scintilla in grado di immaginare un futuro, che poi la tecnologia riesce ad alimentare. Pensiamo a Leonardo da Vinci, ma anche a ciascuno di noi, in queste lunghe giornate in casa, a come siamo riusciti ad amplificare la dimensione umana e la relazione con l’altro attraverso il digitale, che alcuni di noi guardavano ancora con diffidenza».

Il set di Emotional & Virtual

Il self booking tool integra i pagamenti virtuali

I prodotti diventano protagonisti degli eventi ibridi proprio come in TV. Per il self booking tool di Frigerio e per Nexi è stato utilizzato un set 3D, ad esempio. Con scenografie progettate appositamente e grafiche dinamiche.

Il gruppo Frigerio sta innovando il Ctmp (Corporate management portal) e un primo risultato è la partnerhsip con Nexi e con il suo sistema di virtual payment.

Ne ha parlato Alberto Panariello, head of cards sales & partnership in Nexi: «Ora con le carte Nexi è possibile gestire anche le spese del business travel, siamo leader italiani di mercato delle carte aziendali sia business sia corporate con addebito individuale e centralizzato. Due anni fa abbiamo siglato con Mastercard per la realizzazione di una piattaforma tecnologica globale. In grado di gestire segmenti di spesa cruciali per le aziende, come lo sono quelle di viaggio».

Due i prodotti: la Corporate pay, carta virtuale, e Travel account che posticipa anche di due mesi le spese legate ai viaggi aziendali.

Negli ultimi due anni Nexi ha rivisto l’esperienza di utilizzo delle carte attraverso il proprio Portale Aziende. Quest’ultimo è uno shop che dà l’accesso a diversi prodotti tra i quali Travel account, appunto. Oggi integrabile con i sistemi di prenotazione delle agenzie di viaggio o Tmc. Funzionale anche alla gestione del Mice.

 Sul set con Paola e Simone Frigerio c’era Sonia Bazzoni, corporate payments sales team leader di Nexi. La diretta streaming è rivedibile a questo link.

Gruppo Accor
Precedente

Il Gruppo Accor riapre il 70% delle strutture entro luglio

Lufthansa e Sabre
Successivo

Lufthansa e Sabre rompono l'accordo di distribuzione, anzi no (forse)