Società Nlt

Ald Automotive acquista Fleetpool e il noleggio auto va in abbonamento

  

Ald Automotive, società di Société Générale specializzata nel noleggio a lungo termine, ha comprato Fleetpool.

Si tratta di una delle principali società tedesche che offre servizi di noleggio auto in abbonamento full digital. Sviluppa software e gestisce le piattaforme in modo completamente indipendente. Con essa, Ald acquista anche il suo portafoglio di 10.000 auto.

«Abbiamo trovato il partner ideale e la perfetta combinazione tra la nostra esperienza in materia di noleggio auto in abbonamento e la potenza di un colosso della mobilità internazionale. Come azienda integrata all’interno del gruppo, il nostro obiettivo sarà quello di rendere Fleetpool il fornitore numero uno in Europa, coerentemente con la nostra leadership in Germania», dichiara Gert Shaub, fondatore e Ceo di Fleetpool.

Leggi di ALD che noleggia Tesla alle aziende.

Noleggio auto in abbonamento: il valore aggiunto che Fleetpool offre ad ALD

Fleetpool è un pioniere nei servizi di noleggio auto in abbonamento per privati, dipendenti ed aziende, operando attraverso una piattaforma digitale. È l’unico operatore in Germania che offre servizi di pooling con sottoscrizione e non ha mai fatto ricorso a capitale di rischio.

Tramite la piattaforma, si accede ai pacchetti all inclusive, acquistati dallo shop online.

Attraveros l’assorbimento della società tedesca, il noleggiatore avrà modo di ampliare la propria offerta diversificando il modello di marketing e acquisendo nuova expertise.

Questa operazione si inserisce in un piano a lungo termine, che pone l’obiettivo di offrire soluzioni sempre più avanzate e flessibili. Per esempio, l’inserimento di auto elettriche nella proposta di noleggio di cui abbiamo parlato in un articolo precedente.

«L’esperienza e il know how di Fleetpool ci consentiranno di poter contare su una tecnologia all’avanguardia. Questa acquisizione consoliderà ulteriormente la nostra leadership in Europa e contribuirà allo sviluppo del nostro piano strategico, “Move 2025”, che punta a raggiungere 2,3 milioni di contratti», così Tim Albertsen, Ceo di Ald.

L’acquisizione diventerà ufficiale una volta ricevuto il nulla osta da parte dell’Autorità tedesca per la concorrenza.

Mobilità elettrica in Sicilia
Precedente

Mobilità elettrica in Sicilia: Nissan, Arval e Sibeg viaggiano con 100 Leaf

Mobilità elettrica di Leasys
Successivo

Mobilità elettrica di Leasys, nel 2027 solo auto a noleggio a zero emissioni