AutoEventiGreen

BMW i3 gratuita agli ospiti di Alpine Green Experience

La Bmw i3 diventa l’auto protagonista di un progetto di ospitalità unico in Italia con Alpine Green Experience.

Quest’ultimo nasce dall’idea di coinvolgere l’ospite in un percorso virtuoso che fa della mobilità sostenibile il modo migliore per visitare la Valle d’Aosta. E oggi si declina in un’offerta abbinata all’hospitality.

Il lancio di Alpine Green Experience prevede l’uso gratuito dell’auto elettrica BMW i3, insieme al soggiorno in una delle 18 strutture alberghiere partner del circuito di hotel green, dal 1° settembre al 31 ottobre 2019.

Bmw i3, come nasce Alpine Green Experience

Alpine Green Experience é frutto dell’intuizione di Andrea Celesia, proprietario dell’Eco Wellness Hotel Notre Maison di Cogne. Oggi estende alle migliori imprese ricettive della Regione la possibilità di compiere un tour all’insegna della sostenibilità ambientale, a bordo dell’auto elettrica della casa automobilistica bavarese.

La vettura si ritira all’aeroporto di Torino Caselle o nelle stazioni ferroviarie di Torino Porta Susa e Porta Nuova, per raggiungere la Valle e spostarsi durante il soggiorno “vivendo l’emozione della guida elettrica completamente sostenibile e apprezzandone il silenzio”, spiegano gli organizzatori.

Le strutture aderenti al network di hotel che promuovono l’iniziativa

AostaChambre d’hôtes Maison BondazHotel Duca di Aosta & ristorante Giuliani al Duca e Omama
CerviniaLes Neiges d’Antan
ChampolucHotel Castor
CogneEco Wellness Hotel Notre Maison, Hotel e Restaurant La Barme e Residence Château Royal
Courmayeur: Au Coeur des Neiges – Chalet ResortHotel BerthodHotel Cresta et DucHotel Gran BaitaHotel Pavilion e Hotel Svizzero
Gressoney: Romantic Hotel Jolanda Sport
La ThuileHotel Le Miramonti
Saint-VincentBest Western Plus Hotel Alla Posta e Hotel Au Soleil

BMW i3

BMW i3 pioniera della motorizzazione elettrica

Pioniera dell’elettrificazione nell’automotive, a fine dell’anno scorso Bmw ha aggiornato l’autonomia delle batterie dei suoi modelli full electric del brand BMW i.

“Con la capacità della cella aumentata a 120 (Ah) e una capacità lorda di 42,2 kWh, una nuova generazione di batterie ad alto voltaggio permettono alla BMW i3 e alla BMW i3s di garantire un’autonomia maggiore a partire dal novembre 2018 – spiega la Casa -. Nell’uso quotidiano, i due modelli hanno ora un’autonomia di 260 chilometri, pari ad un aumento quasi del 30% rispetto al passato”.

L’elettronica di ricarica di bordo della BMW i3 e della BMW i3s consente un rapido rifornimento di energia. Il cavo di ricarica standard è pensato per essere collegato a una presa domestica convenzionale. Tramite presa domestica, è garantito l’80% di carica in circa 15 ore con una capacità di carica di 2,4 kW.

Accordo con il quarto produttore di energia idroelettrica

Una Valle d’Aosta autentica: questa è l’ispirazione dell’iniziativa che combina ospitalità alberghiera votata alla sostenibilità e mobilità in linea con gli stessi principi. Per farlo Alpine Green Experience ha stretto una collaborazione con il Gruppo CVA. Si tratta del quarto tra i produttori di energia idroelettrica in Italia che con i suoi oltre 3 miliardi di KWh di energia complessivamente prodotta da acqua, vento e sole.

Tra i punti previsti dall’accordo vi è la disponibilità all’installazione di colonnine di ricarica delle auto elettriche presso le strutture alberghiere che aderiscono al progetto.

Approfondisci sugli hotel green in questo articolo.

lexus UX hybrid
Precedente

Lexus UX Hybrid sul red carpet a Venezia

avis e ford
Successivo

Avis e Ford insieme per un fleet management sull’intero parco